Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Martedì 20 Ottobre 2009
 
   
  VIABILITÀ: SR 251, AD ANDREIS SPERIMENTAZIONE ANTIGHIACCIO

 
   
  Trieste, 20 ottobre 2009 - Si sono svolti il 16 ottobre , sulla strada regionale 251 "della Val di Zoldo e Val Cellina" che collega Pordenone all´area montana pordenonese ed al Basso Cadore, i lavori per la posa in opera - lungo una tratta sperimentale - di una nuova pavimentazione in conglomerato bituminoso con l´aggiunta di un particolare prodotto autosghiacciante. Tale additivo, in caso di temperature inferiori allo zero, abbassando la temperatura di congelamento dell´acqua rallenta la costituzione di ghiaccio e riduce l´adesione dei fiocchi di neve all´asfalto ritardando nel contempo la formazione di patine scivolose in caso di nevicata. A realizzare questa particolare sperimentazione è Fvg Strade. La società regionale, con le sue attività di ricerca nel campo della tecnologia stradale, ha infatti ritenuto di dover investire nell´ambito di quest´innovativa applicazione anche al fine di ottimizzare la gestione dei mezzi spargisale e sgombraneve. "Si tratta dell´avvio di una nuova sperimentazione - osserva l´assessore regionale alla Viabilità e Trasporti Riccardo Riccardi - nell´intento di garantire nell´area montana un miglioramento della sicurezza stradale durante i periodi invernali, certamente più critici per gli automobilisti ed il traffico pesante". "Proseguiamo così anche quelle attività di manutenzione ordinaria e straordinaria che abbiamo programmato nel corso dell´ultimo anno con Fvg Strade sulla viabilità affidata e gestita dalla società regionale: circa mille chilometri di strade che rappresentano l´ossatura fondamentale del nostro sistema viario ordinario e che vogliamo riqualificare ed ammodernare per venire incontro alle esigenze del nostro sistema produttivo e sociale (competitività e sviluppo molte volte si giocano proprio sul tema delle infrastrutture) e per fronteggiare quegli incrementi di traffico che indubbiamente i lavori sulla A4 comporteranno sugli altri assi stradali", rileva Riccardi. Luogo della sperimentazione è il viadotto sul torrente Alba, nel territorio del Comune di Andreis, all´inizio del tratto montuoso della regionale 251, lì dove le condizioni climatiche cambiano in modo repentino e nei mesi da ottobre ad aprile la formazione di ghiaccio al suolo e le precipitazioni nevose sono fenomeni consueti. Tale tratto, precisano i tecnici di Fvg Strade, verrà segnalato da un´apposita cartellonistica. Fvg Strade verificherà l´efficacia del sistema innovativo mediante un costante monitoraggio da parte dell´equipe tecnica della società, anche con l´istallazione di sensori che ne permetteranno un riscontro oggettivo. Verranno infatti controllate le condizioni climatiche quali temperatura dell´aria, umidità, velocità del vento, temperatura dell´asfalto che saranno quindi confrontate con il comportamento della nuova pavimentazione, in modo da valutare pregi e difetti al variare di tali parametri. .  
   
 

<<BACK