Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Lunedì 19 Ottobre 2009
 
   
  PREMIO SAINT-VINCENT DI GIORNALISMO

 
   
  Aosta 19 ottobre 2009 Si è svolta nella mattinata di, venerdì 16 ottobre 2009, al Palazzo del Quirinale a Roma, alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, la Giornata dell’Informazione, dedicata al Premio Saint-vincent di Giornalismo, promosso dalla Regione Autonoma Valle d’Aosta, dall’Ordine dei Giornalisti, dalla Federazione Nazionale della Stampa Italiana e dal Casino de la Vallée. «I promotori – ha sottolineato il Presidente Rollandin rivolto al Capo dello Stato – per l’occasione hanno chiesto alla Presidenza della Repubblica, che dal 1957 ha concesso l’Alto Patronato all’iniziativa, di ricevere i premiati in questo prestigioso contesto. A Lei Presidente un ringraziamento particolare per averci concesso questo grande onore». Nel corso della cerimonia sono state consegnate le menzioni speciali al Senatore Giulio Andreotti e all’On. Pietro Ingrao, il cui premio è stato ritirato dal figlio Guido. «I due premi speciali assegnati a Giulio Andreotti, già direttore di Azione Fucina, collaboratore de Il Popolo e oggi direttore della rivista 30 Giorni, e a Pietro Ingrao, un tempo redattore de L’unità, - ha dichiarato il Presidente della Regione Augusto Rollandin - costituiscono l’esempio di come, benché di formazioni e su posizioni diverse, si possa dialogare nel rispetto reciproco e nella massima considerazione delle istituzioni, in un senso comune di rispetto per i principi costituenti della convivenza civile. Pur su fronti differenti, l’uno, Andreotti, tra i Padri della Costituzione italiana, l’altro, Ingrao, protagonista incessante di tutti i passaggi dell’evoluzione democratica del paese, dall’entrata in vigore della Costituzione, non solo convissero nella dialettica pubblica, ma cooperano nello stesso tempo alla vitalità e alla saldezza della istituzioni democratiche: Andreotti, cattolico, democristiano, Presidente del Consiglio dei Ministri, e Ingrao, laico, comunista, Presidente della Camera dei Deputati». In seguito, presso il Museo della Piazza San Giovanni dei Fiorentini, si è svolta la cerimonia di consegna delle Grolle d´Oro ai vincitori che sono: Tony Capuozzo, Emilio Carelli, Paolo Rumiz, Claudio Pagliara, Rosaria Capacchione, Fiorenza Sarzanini, Olivo De Leon, Maurice Lemoine. Il Premio per la Comunicazione della Regione Autonoma Valle d´Aosta è andato a Massimo Gramellini, la Targa d’Argento dell’Associazione stampa valdostana a Livio Forma e il Premio Ordine giornalisti Valle d’Aosta a Mario Pogliotti. .  
   
 

<<BACK