Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Martedý 15 Dicembre 2009
 
   
  BERLUSCONI. NICOTRA, CAPPATO: INTERNET NON ╚ IL FAR WEST. FACEBOOK COME RADIO PAROLACCIA MOSTRA LA FACCIA OSCURA DEL PAESE.

 
   
  Roma, 15 dicembre 2009 - Dichiarazione di Luca Nicotra (Segretario dell┤Associazione radicale AgorÓ Digitale) e Marco Cappato (Presidente, Membro del Comitato Nazionale di Radicali Italiani). Internet non Ŕ il far west. Anche sul web esistono delle leggi, e se verrÓ accertato che qualcuno ha commesso un reato, inneggiando contro Berlusconi o in qualsiasi altro modo, Ŕ giusto che sia perseguito. Dai tribunali. La censura di Stato evocata da molti esponenti di governo e maggioranza Ŕ un┤altra cosa. ╚ la volontÓ chiudere gli spazi di libertÓ che Internet ha messo a disposizione di ogni cittadino, dipingendo la rete come un luogo frequentato da criminali e squilibrati, un luogo oscuro da cui proteggersi. Questa pu˛ essere un┤immagine tranquillizzante per spiegare la violenza di certe esternazioni, ma Ŕ terribilmente falsa. PerchŔ noi radicali i messaggi che oggi si leggono sulle bacheche di Facebook e del web li conosciamo bene. Sono gli stessi che si ascoltavano negli anni ┤80 o ┤90 a Radio Parolaccia, quando aprimmo i microfoni di Radio Radicale senza filtro 24 ore su 24. Un esperimento che consentý di ascoltare la voce di un┤Italia che strepita, urla, minaccia, impreca e bestemmia e che oggi Internet permette di replicare su base permanente e per un numero di cittadini sempre maggiore. Un paese orrendo, ma che esiste e non si pu˛ cancellare, e di cui invece sarebbe utile cercare di comprendere le cause. Nel frattempo agli onororevoli D┤alia, Carlucci, Maroni, Ronchi e quanti altri in queste ore stanno inneggiando alla censura in rete Ŕ bene ribadire che la libertÓ si esercita nei casi limite. Quelli pi¨ sgradevoli o ripugnanti. Non ci sono direttori responsabili sui social network o sulle bacheche e se qualcuno commette dei reati, a maggior ragione lý dove la privacy Ŕ praticamente assente, la responsabilita personale resta. Ma per questo c┤Ŕ la magistratura. Altrimenti chi decide quali frasi sono da considerarsi oltre il limite accettabile. La Carlucci? Maroni? .  
   
 

<<BACK