Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Giovedì 17 Dicembre 2009
 
   
  FONDI A IMPRESE LOMBARDE DANNEGGIATE DA LAVORI PUBBLICI

 
   
  Milano, 17 dicembre 2009 - Regione Lombardia scende a fianco delle imprese artigiane della città di Milano che hanno subito limitazioni dell´attività´ a seguito di lavori pubblici e che hanno causato alle imprese un mancato guadagno, dovuto alla diminuzione del volume di affari e a vari disagi causati dalla presenza dei cantieri. Con un investimento di 350. 000 euro, che si aggiungono ad analoga cifra del Comune di Milano e a fondi ministeriali, per un totale di 1. 050. 000,00 euro, la Regione concorre così a finanziare un bando riservato alle imprese artigiane. Il provvedimento è stato approvato dalla Giunta regionale su proposta dell´assessore all´Artigianato e Servizi, Domenico Zambetti. Tramite un apposito bando predisposto dal Comune di Milano, verranno selezionate le aziende artigiane a cui spetterà l´intervento di sostegno. La convenzione, che sarà sottoscritta tra Comune di Milano e Regione (direzione generale Artigianato e Servizi), prevede, per le aree interessate da cantieri già individuati dal Comune, l´attivazione di garanzie per favorire l´erogazione di finanziamenti bancari finalizzati al consolidamento delle passività ed alla ristrutturazione del debito da breve a medio termine. Il Comune di Milano si avvarrà di Federfidi Lombarda Spa per la gestione finanziaria delle risorse. "Questa iniziativa - commenta l´assessore Zambetti - vuole essere una risposta concreta alle richieste degli artigiani colpiti dalla crisi economica e da notevoli disagi legati alla presenza di cantieri aperti per la realizzazione di opere pubbliche. Perché agevolare le imprese che sono la spina dorsale della nostra economia significa accelerare la ripresa dell´economia stessa". .  
   
 

<<BACK