Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Lunedì 24 Maggio 2010
 
   
  IMPRESE:INTESA REGIONE ABRUZZO -INVITALIA PER ATTRAZIONE INVESTIMENTI CASTIGLIONE,SU INTERNAZIONALIZZAZIONE SI VOLTA PAGINA

 
   
  Pescara, 24 maggio 2010 - Un protocollo d´intesa per la promozione di azioni tese a favorire l´attrazione di investimenti esteri è stato siglato, il 21 maggio, a Pescara, da Regione ed Invitalia, l´Agenzia nazionale per l´attrazione degli investimenti e lo sviluppo d´impresa (già Sviluppo Italia). A sottoscrivere l´accordo sono stati il vice presidente della Regione ed assessore allo Sviluppo Economico, Alfredo Castiglione, ed il direttore del settore Investimenti esteri di Invitalia, Giuseppe Arcucci. Abruzzo Sviluppo, l´ente strumentale che sarà il braccio operativo della Regione in questa iniziativa, era rappresentato dal presidente, Nello Rapini. "L´accordo istituzionale che abbiamo siglato quest´oggi con Invitalia - ha dichiarato il vice presidente della Regione - ha soprattutto la finalità di favorire ed incrementare il volume di investimenti esteri sul nostro territorio. Abruzzo Sviluppo avrà un ruolo operativo di grande rilevanza - ha proseguito - mentre Invitalia, che da sempre è impregnata, per conto dello Stato, nelle politiche di investimento, fungerà da cassa di risonanza a sostegno di una regione che sta voltando pagina sul fronte dell´internazionalizzazione". Una delle principali novità introdotte dall´intesa è costituita dallo stretto rapporto che si intende attivare con il tessuto sociale ed industriale di una regione che, a detta dell´assessore Castiglione, "accusa ancora un certo ritardo sia nei processi di internazionalizzazione delle sue imprese che nelle azioni di attrazione di investimenti. Un gap da colmare al più presto - ha rimarcato Castiglione - magari abbandonando la logica dei consorzi industriali per proiettarsi con fiducia verso quella, più rispondente alle attuali esigenze, delle reti e dei poli industriali". A giudizio del vice presidente della Regione, l´Abruzzo vanta tutte le caratteristiche ambientali, economiche, di sicurezza ed infrastrtturali per attrarre investimenti dall´estero. "Sono certo che l´esperienza e la centralità del ruolo di Invitalia si riveleranno decisive - ha sottolineato Castiglione - per aiutarci a limitare al massimo le problematiche connesse alla lentezza della burocrazia attraverso l´offerta di una serie di servizi alle imprese che volessero insediarsi sul nostro territorio". Intanto, entro il mese prossimo, è prevista la pubblicazione di un bando specifico che punterà sui poli di innovazione. Per fine mese, infine, dal 30 maggio al 4 giugno, Abruzzo Sviluppo parteciperà, per conto della Regione, ad un´importante azione di sistema in tre delle più importanti città della Cina, Chongqing, Shanghai e Pechino, nell´ambito di una missione economica capitanata dall´Ice e dall´associazione bancaria italiana (Abi), sotto l´egida del Ministero per lo Sviluppo Economico e del Ministero degli Esteri.  
   
 

<<BACK