Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Lunedì 18 Dicembre 2006
 
   
  OLTRE 11 MILIONI DI TONNELLATE DI ASFALTO SMALTITE SENZA CONTROLLO, SERVE UNA NUOVA LEGGE L’ITALIA MAGLIA NERA IN EUROPA PER IL RICICLAGGIO DELL’ASFALTO FRESATO (20%). VIRTUOSI GERMANIA (70%), ED OLANDA (100%)

 
   
  Padova, 18 dicembre 2006 - “Una nuova legge che incentivi il riciclaggio dell’asfalto”. È l’appello del Siteb al Governo, presentato oggi, giovedì 14 dicembre 2006, ad Asphaltica, il Salone internazionale dell’asfalto e pavimentazioni stradali che si è conclusa venerdì 15 dicembre 2006 alla Fiera di Padova. Secondo i dati del Siteb (Associazione Italiana Bitume Asfalto Strade), in Italia ogni anno vengono prodotte 40milioni di tonnellate di conglomerato bituminoso e 14 milioni vengono fresate dalle nuove pavimentazioni. Solo 3 milioni ( circa il 20%) vengono legalmente riciclate, le altre 11 non vanno in discarica perché i costi dello smaltimento sono altissimi, ma vengono riciclate in maniera non controllata, senza le necessarie autorizzazioni introdotte dal decreto Ronchi, peraltro allo stato attuale sospeso. “ Un’ opportunità gettata al vento, - sottolinea Stefano Ravaioli Direttore del Siteb, anche perchè in Italia la rete infrastrutturale è costruita esclusivamente con il bitume e senza catrame, a differenza di Francia e Germania, materiale cancerogeno, il cui smaltimento obbliga a procedure speciali”. L’italia è agli ultimi posti in Europa per riciclaggio di materiale proveniente da strade con il 20%, a fronte del 100% dell’Olanda e del 70% della Germania. .  
   
 

<<BACK