Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Martedì 30 Gennaio 2007
 
   
  MILENA GABANELLI VINCE IL “PREMIO MAX DAVID”

 
   
   Milano, 30 gennaio 2007 - Il Premio Nazionale Max David per l’inviato speciale, organizzato dalla “Associazione Max David per il Giornalismo” con il Patrocinio della Provincia di Milano, e giunto alla ventiseiesima edizione, viene assegnato a Milena Gabanelli, freelance della Rai, con la seguente motivazione: “A Milena Gabanelli che, dopo avere dato prova di grande professionalità e coraggio con i suoi servizi dai fronti dii guerra, ha dimostrato altrettanta bravura e coraggio affrontando per Rai 3, con la trasmissione Report, i problemi più scottanti, e spesso ignorati, della società italiana. La Gabanelli ha così rilanciato, con grinta, determinazione e onestà professionale, quel giornalismo d’inchiesta che da tempo sembrava essersi sbiadito nel panorama dei media italiani”. Il Premio, considerato il Pulitzer italiano, consiste in una targa d’argento con l’effigie di Max David e in un assegno di 2. 600 euro, che verrà assegnato la sera di venerdì 26 gennaio 2007 nel corso di una cerimonia seguita dalla tradizionale Cena di Gala all’Excelsior Hotel Gallia di Milano. Presenzieranno alla cerimonia il Vice-presidente della Provincia Alberto Mattioli, i promotori del Premio, Max David jr. E Lucio Lami (Presidente dell’Associazione Max David), Sergio Zavoli (Presidente Onorario della Giuria), i dieci giurati, molti dei quali sono ex-vincitori del Premio, e personalità delle istituzioni, della cultura e del giornalismo. Il Max David è stato assegnato, nel corso degli ultimi 25 anni, a Lucio Lami, Ettore Mo, Piero Accolti, Bernardo Valli, Franco Ferrari, Piero Benetazzo, Frane Barbieri, Vittorio Zucconi, Mimmo Candito, Egisto Corradi (alla memoria), Lucia Annunziata, Vittorio Dell’uva, Paolo Rumiz, Antonio Ferrari, Valerio Pellizzari, Alberto Pasolini Zanelli, Carmen Lasorella, Renzo Cianfanelli, Renata Pisu, Giovanni Porzio, Toni Capuozzo, Guido Rampoldi Ugo Tramballi. L’edizione 2006 è stata vinta da Fabrizio Gatti, giornalista dell’Espresso. E’ stato vinto cinque volte da giornalisti di Repubblica, quattro da giornalisti del Corriere della Sera, tre da gironalisti della Stampa e del Giornale, due da giornalisti Rai e una volta ciascuno da giornalisti de Il Messaggero, Il Tempo, Il Mattino, Il Piccolo, Panorama , Tg5, Il Sole 24 Ore e L’espresso. Nota biografica della vincitrice: Milena Gabanelli è laureata in Storia del Cinema all’Università di Bologna. Comincia a lavorare per la tv abbastanza tardi, ma poi percorre tutte le tappe. Nel 1981 è alla Rai 3 dell’Emilia Romagna con contratto a termine; nel 1984 passa a Rai 3 Lombardia; nel 1986 approda ai Servizi Speciali del Tg 1. Dal 1989 al 1998 è inviata per la trasmissione “Mixer” in molti Paesi: Cina, Vietnam, Pitcairn Island, Cambogia, ex Jugoslavia, Nagorno Karabah, Somalia, Mozambico, Cecenia, Kazakistan, Tamil Nadu, Sudafrica, Palestina, Israele, Laos). Dal 1994 al 1996 cura come autrice e conduttrice un programma sperimentale di Rai 2, “Professione Reporter”, basato sui nuovi metodi d’informazione del videogiornalismo. Dal 1997 cura come autrice e conduttrice “Report”, acclamato programma di inchieste. Ha ottenuto diversi riconoscimenti professionali, tra cui il “Premiolino”, il “Flaiano”, il “Premio Ilaria Alpi”, e il “Premio Saint Vincent” come “giornalista dell’anno” nel 2005. .  
   
 

<<BACK