Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Mercoledì 30 Gennaio 2013
 
   
  RELAZIONI UE-INDIA

 
   
  Bruxelles, 30 gennaio 2013 - Relazioni Ue-india: Ue-india relazioni diplomatiche sono state stabilite nel 1960, e ampliato da un rapporto essenzialmente commercio e lo sviluppo di un onnicomprensivo cooperazione sancito allŽaccordo del 1994 di cooperazione. QuestŽultimo ha aperto la porta a un dialogo politico regolare e scambi economici / settoriale, che da allora si è evoluta attraverso vertici annuali e regolare ministeriale, di alti funzionari e di esperti a livello di riunioni. Questi dialoghi hanno prodotto risultati significativi su questioni politiche e di sicurezza, nonché nel commercio e degli investimenti, la scienza e la tecnologia, e la cooperazione economica e lo sviluppo. Partnership strategica - Le relazioni Ue-india stati trasferiti in una "partnership strategica" nel 2004, riflettendo il desiderio di entrambi i partner a collaborare più strettamente sulle questioni internazionali nel contesto della crescente globalizzazione. Nel corso del vertice del 2005, ha adottato il leader Ue-india piano dŽazione comune (Jap), rivisto nel 2008, che definisce obiettivi comuni e propone una vasta gamma di sostenere le attività nei settori della vita politica, economica e cooperazione allo sviluppo. Il summit 2006 ha approvato una proposta di preparare per la negoziazione di un accordo di libero scambio (Als), negoziazioni per le quali sono in corso ancora oggi. Dichiarazioni comuni adottate nel corso degli anni in settori diversi come il terrorismo internazionale, lŽenergia, la scienza e la tecnologia, e lŽeducazione hanno definito un programma positivo sostanziale della cooperazione, che permette lŽUe e lŽIndia per raggiungere risultati concreti e tangibili. Politico Cooperazione - Dal 2010, riflettendo i passi presi da parte dellŽUe con lŽentrata in vigore del trattato di Lisbona, lŽIndia e lŽUe hanno valorizzato e riequilibrato il rapporto al di là di cooperazione commerciale ed economica, per aumentare sostanzialmente la sua dimensione politica, con uno speciale lŽaccento sulle questioni di sicurezza (tra cui la sicurezza informatica, la lotta al terrorismo e la lotta contro la pirateria, e presto il disarmo e la non proliferazione), pur perseguendo il dialogo sulla politica estera e di cooperazione in materia di diritti umani Diritti umani - questioni relative ai diritti umani sono trattati nella Ue-india dialogo sui diritti umani tenutasi a livello locale in India su base annua. Preoccupazioni dellŽUe sono state espresse sui diritti delle minoranze (tra cui i Dalit), violenza comune, la tortura e la sicurezza della relativa legislazione, pena di morte, il lavoro dignitoso, difensori dei diritti umani ei diritti delle donne. Commercio e gli investimenti - T egli Ue è il più grande commerciale dellŽIndia e partner di investimento. Totale a due vie scambi di merci nel 2011 è stato € 79800000000, con merci dellŽUe esportazioni verso lŽIndia di € 40,4 miliardi e le importazioni dallŽIndia di € 39400000000. Questo ha rappresentato un anno-su-anno aumento del 17% rispetto al 2010. Gli scambi di merci tra i partner è più che triplicato, passando da 25600000000 € nel 2000. Il commercio bilaterale di servizi nel 2011 è stato di € 20400000000, tenendo complessivamente gli scambi commerciali bilaterali per la prima volta a € 100 miliardi di euro. I negoziati per un accordo di libero scambio ambizioso e globale iniziata nel 2007 e prosegue con un intenso lavoro al fine di completare i negoziati nei prossimi mesi. Attualizzazione Mauritius, lŽUe è anche principale investitore verso lŽinterno dellŽIndia e la destinazione più importante per gli investimenti verso lŽesterno dallŽIndia. Dialoghi settoriali - S hared interessi settoriali si riflettono nei gruppi di lavoro, il dialogo politico e gli scambi stabiliti negli ultimi anni. LŽue e lŽIndia hanno dialoghi in diversi settori, come ad esempio: energia, ambiente, sviluppo pulito e il cambiamento climatico, lŽagricoltura, lŽistruzione superiore e gli scambi accademici, la scienza e lŽinnovazione, la migrazione e la mobilità, macro-economia, i servizi finanziari, farmaceutico e delle biotecnologie, statistiche e people-to-people contatti.  
   
 

<<BACK