Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Martedì 04 Novembre 2014
 
   
  LA CONFERENZA DELLE REGIONI APPROVA IL PROGETTO DI LEGGE DEL PIEMONTE CONTRO LA PRESENZA DI SOSTANZE DANNOSE NEI DISTRIBUTORI AUTOMATICI PRESENTI NELLE SCUOLE

 
   
  Torino, 4 novembre 2014 - La Conferenza dei presidenti delle Regioni ha approvato a Roma il progetto di legge sulla regolamentazione degli alimenti contenuti nei distributori automatici presenti nelle scuole, proposto dall’assessore regionale Giorgio Ferrero e approvato dalla Commissione politiche agricole, nell’incontro svoltosi a Torino lo scorso 23 ottobre, in occasione del Salone del gruppo. Dopo l’investitura ufficiale venuta nella Conferenza delle Regioni, la proposta viene ora trasmessa alle Commissioni competenti di Camera e Senato e al ministero competente. “L’approvazione di oggi rappresenta un passo importante”, commenta Giorgio Ferrero, “Il fatto che i presidenti delle Regioni, presieduti da Sergio Chiamparino, abbiano approvato il provvedimento è un segnale di rilievo per il suo passaggio in Parlamento. Ci impegneremo perché la salute dei minori venga tutelata e sostanze potenzialmente dannose siano escluse dagli alimenti che quotidianamente assumono nelle scuole”. “E’ un passo avanti verso una corretta educazione e una sana pratica alimentare, anche grazie agli alimenti di qualità che i nostri territori sono in grado di fornire alle scuole”. Il progetto di legge approvato si propone di vietare l’introduzione nei distributori automatici presenti negli ambienti frequentati dai minori, in particolare le scuole, di alimenti contenenti sostanze dannose come la caffeina, la taurina, alte concentrazioni di grassi saturi o di glucosio.  
   
 

<<BACK