Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Martedì 04 Novembre 2014
 
   
  SARDEGNA: TAVOLO INTERREGIONALE PER MONITORARE MUTAMENTI CLIMATICI

 
   
  Cagliari, 4 Novembre 2014 - Un tavolo di coordinamento interregionale per monitorare e ridurre gli effetti negativi dei mutamenti climatici sull´ambiente. Questa la proposta dell´assessore regionale della Difesa dell´ambiente, Donatella Spano, lanciata nel corso della Conferenza delle Regioni svoltasi a Roma. "Il tavolo di coordinamento interregionale - spiega l´esponente della Giunta Pigliaru - dovrà impegnarsi nell´elaborazione di strategie e piani di adattamento a livello locale coerenti con la Strategia nazionale di adattamento ai cambiamenti climatici (Snac) per monitorare e armonizzare le politiche da attuare". La struttura di missione. La realizzazione di questa struttura di missione sarà di supporto alle iniziative di adattamento regionali e lavorerà per allineare le strategie locali a quelle nazionali nonché per monitorare e valutare l´efficacia della azioni attuate. La proposta presentata dall´assessore Spano era già stata condivisa dal coordinamento della Commissione Ambiente della Conferenza delle Regioni nei giorni precedenti. "È una grande soddisfazione per me, che da anni mi occupo a livello scientifico delle problematiche connesse ai mutamenti climatici e agli effetti sull´ambiente - ha commentato l´assessore Spano - ma ancor di più oggi, in veste di assessore della Difesa dell´ambiente della mia Regione, è importante essere riuscita a suscitare nei rappresentanti delle istituzioni un interesse nuovo e qualificato su un argomento che impegnerà tutte le Regioni nell´elaborazione di strategie e piani di adattamento a livello locale coerenti con la Strategia Nazionale". L´impatto dei cambiamenti climatici. "Dobbiamo rendere il nostro Paese resistente ai futuri impatti dei cambiamenti climatici - prosegue l´assessore Spano - questo comporta anche attuare, tra le altre cose, un Piano di azione nazionale di adattamento che fornisca il supporto ai piani regionali e locali. La Strategia nazionale di adattamento è stata il frutto di un lungo lavoro che ha coinvolto la comunità scientifica e le istituzioni nazionali per dar vita a un documento molto rilevante, strumento essenziale per lo sviluppo sostenibile dei nostri sistemi socio-economici". Contestualmente all´iniziativa, il rappresentante dell´Anci, in sede di Conferenza Unificata, ha chiesto al Ministro Lanzetta di dedicare alla Snac una seduta straordinaria della Conferenza Stato-regioni.  
   
 

<<BACK