Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Lunedì 20 Aprile 2015
 
   
  DICHIARAZIONE DELLA COMMISSIONE EUROPEA SUGLI SVILUPPI NEL MEDITERRANEO

 
   
  Bruxelles, 20 aprile 2015 La Commissione europea è profondamente mortificato dai tragici sviluppi nel Mediterraneo oggi, ma anche nel corso degli ultimi giorni e settimane. La realtà è dura e le nostre azioni deve essere in grassetto. Questi sono vite umane in gioco, e l´Unione europea nel suo complesso ha un obbligo morale e umanitario di agire. La Commissione europea sta attualmente consultando con gli Stati membri, le agenzie europee e le organizzazioni internazionali, al fine di preparare una nuova strategia europea sulle migrazioni, che sarà adottata dalla Commissione a metà maggio. Ciò di cui abbiamo bisogno è azioni immediate per evitare ulteriori perdite di vite e un approccio globale alla gestione della migrazione meglio in tutti i suoi aspetti. L´unico modo per cambiare veramente la realtà è quello di affrontare la situazione alla radice. Finché c´è la guerra e le difficoltà nel nostro quartiere, vicino e lontano, la gente continuerà a cercare un rifugio sicuro sulle coste europee. E finché i paesi di origine e di transito non prendano provvedimenti per evitare questi viaggi disperati, la gente continuerà a mettere la propria vita a rischio. Ecco perché una gran parte dell´approccio stiamo lavorando sarà di lavorare con i paesi terzi. Una riunione congiunta dei ministri degli esteri e degli interni sarà organizzato a tal fine. Si tratta di una responsabilità comune di tutti gli 28 Stati membri dell´Ue e le istituzioni dell´Ue e richiede una risposta europea comune. Il presidente Juncker ha accusato il primo vicepresidente Frans Timmermans, Alto Rappresentante / Vicepresidente Federica Mogherini e Dimitris Avramopoulos, il suo Commissario migrazione, di lavorare a stretto contatto su tutti questi aspetti nella preparazione della nuova agenda europea sulle migrazioni e la rapida ed efficace l´attuazione di tutti gli strumenti comunitari già esistenti in questa fase.  
   
 

<<BACK