Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Giovedì 06 Settembre 2007
 
   
  LA GERMANIA POTENZIA I FINANZIAMENTI PER I CLUSTER DI ALTO LIVELLO

 
   
   Berlino 5 settembre 2007 - Il 28 agosto il ministro della Ricerca tedesco Annette Schavan ha annunciato che la Germania investirà 600 Mio Eur per migliorare i cluster di alto livello. «Vogliamo rafforzare la capacità di innovazione dei migliori cluster nel settore della scienza e dell´industria e sostenere il loro cammino verso l´eccellenza internazionale», ha commentato il ministro Schavan. «L´obiettivo è renderli più competitivi e capaci di attrarre talenti e investitori». L´invito a presentare proposte «Cluster di eccellenza» è il fiore all´occhiello della strategia high-tech della Germania. Il finanziamento aiuterà i cluster a trasformare più velocemente le idee in nuovi prodotti, processi e servizi, generando così posti di lavoro e crescita e aumentando il potenziale della Germania quale paese in cui condurre attività di ricerca e innovazione. Per ottenere il finanziamento i cluster dovranno sviluppare una strategia comune che si basi sui punti di forza dei partecipanti e coinvolga l´intera catena dell´innovazione, dall´idea alla commercializzazione. Le strategie saranno selezionate in base alle potenzialità di sviluppo nonché alla creatività e al carattere innovativo dell´approccio. L´invito a presentare proposte non impone limiti tematici: i vincitori saranno i candidati che avranno presentato le strategie migliori per i mercati futuri del loro settore. Il nuovo programma prevede tre fasi di finanziamento, in ognuna delle quali una giuria indipendente di alto livello selezionerà non più di cinque cluster leader che riceveranno fino a 200 milioni di euro da investire in un arco temporale massimo di cinque anni. Il dott. Arend Oetker, presidente della Fondazione tedesca della scienza, ha accolto con favore l´iniziativa e ha dichiarato: «Ricerca e sviluppo sono sempre più basati su conoscenze connesse in una rete e interdisciplinari e le imprese sono sempre più consapevoli dell´impossibilità di operare da sole e della necessità di concludere partenariati strategici a lungo termine». «Attendiamo con impazienza applicazioni creative ed innovative», ha riferito il ministro Schavan. «La Germania ha bisogno di cluster vivaci, in grado di tenere testa alla concorrenza internazionale in materia di innovazione». Per ulteriori informazioni visitare: http://www. Spitzencluster-wettbewerb. De .  
   
 

<<BACK