Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Lunedì 04 Settembre 2006
 
   
  BANCA DELL´ARTIGIANATO E DELL´INDUSTRIA APPROVA I DATI SEMESTRALI AL 30 GIUGNO 2006 CRESCITA DEL 26% RISPETTO A DICEMBRE 2005

 
   
   Brescia, 4 settembre 2006 - Il Consiglio di Amministrazione della Banca dell´Artigianato e dell´Industria, banca del Gruppo Credito Valtellinese, ha esaminato ed approvato il 30 agosto 2006i risultati relativi al primo semestre 2006, determinati applicando per la prima volta i principi contabili internazionali Ias/ifrs, che evidenziano una crescita significativa degli aggregati patrimoniali e un sensibile progresso degli indicatori reddituali. In particolare, il risultato lordo dell´attività operativa passa da 1,4 milioni di euro in negativo di fine giugno 2005 a 0,6 milioni di euro in positivo di fine semestre corrente. La raccolta globale, in crescita del 26% rispetto a dicembre 2005, si attesta a 437 milioni di euro. Di questa, 346 milioni di euro sono relativi alla raccolta diretta (+26,7% rispetto a dicembre 2005) e 91 milioni di euro alla raccolta indiretta (+23% rispetto a dicembre 2005). La componente riferita al risparmio gestito assomma a 50 milioni di euro ed evidenzia una crescita superiore al 21% rispetto a dicembre 2005. I crediti verso la Clientela si posizionano a 425 milioni di euro (+27,6% rispetto a dicembre 2005). Conseguentemente, tutti gli indicatori reddituali sono in significativo progresso. Il margine di interesse pari a 6,3 milioni di euro evidenzia un sensibile aumento (+60,3% rispetto a giugno 2005), sostenuto dal progressivo ed equilibrato sviluppo dell´operatività e dalla crescita dei volumi intermediati. Crescono in misura altrettanto decisa le commissioni nette da servizi, che si assommano a 2,1 milioni di euro (+41,3% rispetto al primo semestre dello scorso anno). Il margine di intermediazione raggiunge 8,5 milioni di euro con un aumento prossimo al 55% rispetto a giugno 2005. Le rettifiche nette di valore di attività finanziarie, essenzialmente crediti, sono complessivamente pari a 1,3 milioni di euro, in diminuzione del 25,4% su giugno 2005. Conseguentemente il risultato netto della gestione finanziaria si attesta a 7,2 milioni di euro, con una crescita del 94% rispetto al primo semestre 2005. I costi operativi passano da 5 milioni di euro, registrati a fine giugno 2005, a 6,5 milioni di euro (+29,4%); in particolare, le spese per il personale - che passano da 2,5 a 3,4 milioni di euro al 30 giugno 2006 - crescono del 39,2% e le altre spese amministrative - da 2,3 milioni a 3,1 milioni di euro - aumentano del 31,7%. Il sensibile incremento dei costi operativi è da porsi in relazione alla progressiva attuazione del piano di sviluppo della banca, con l´apertura di nuove filiali nelle principali piazze venete e il consolidamento della rete nel bresciano. In particolare, negli ultimi dodici mesi sono state aperte quattro nuove filiali in Veneto, tenuto conto delle quali la rete operativa annovera oggi 18 dipendenze. Il risultato lordo dell´attività operativa raggiunge 0,6 milioni di euro e risulta in sostanziale miglioramento rispetto al risultato negativo di 1,4 milioni di euro del corrispondente periodo dello scorso anno, evidenziando il raggiungimento di risultati gestionali positivi in un contesto di crescente sviluppo dimensionale. Tenuto conto degli oneri fiscali stimati, il risultato netto di periodo è in sostanziale pareggio. La prima applicazione dei principi contabili internazionali Ias/ifrs ha comportato una variazione negativa del patrimonio netto della Banca che, alla data del 1° gennaio 2005, si è ridotto di 1,4 milioni di euro (al netto del relativo effetto fiscale), principalmente conseguente alla valutazione dei crediti in bonis e deteriorati secondo le modalità previste dai nuovi principi. Dati di sintesi
(migliaia di euro) 30. 6. 2006 30. 6. 2005 Var. %
Utile netto di periodo 24 - 637 n. S.
Margine di interesse 6. 344 3. 957 60,3%
Margine di intermediazione 8. 508 5. 493 54,9%
Risultato netto della gestione finanziaria 7. 166 3. 693 94%
Risultato lordo dell´attività operativa 620 - 1. 367 n. S.
(milioni di euro) 30. 6. 2006 31. 12. 2005 Var. %
Raccolta Diretta 346 273 26,7%
Raccolta Indiretta 91 74 23%
Raccolta Globale 437 347 26%
Crediti verso Clientela 425 333 27,6%
.
 
   
 

<<BACK