Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Lunedì 04 Settembre 2006
 
   
  SICUREZZA, DE CORATO: “550 TELECAMERE PER SORVEGLIARE LA STAZIONE CENTRALE”

 
   
  Milano, 4 settembre 2006 - Più sicurezza attorno e all’interno della Stazione Centrale di Milano, grazie a 550 nuove telecamere che verranno installate all’interno e all’esterno della stazione. E’ questo il senso del piano sicurezza predisposto da Palazzo Marino, e già entrato nella sua fase operativa, per la tutela e l´incolumità di chi transita nella zona attorno a piazza Duca D’aosta illustrato, durante un sopralluogo in Stazione Centrale, dal Vicesindaco e Assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato. "All’esterno della stazione – ha spiegato il Vicesindaco di Milano – sono già state posizionate 68 telecamere direttamente collegate con il comando dei Carabinieri, la centrale della Polizia e la stazione interna della Polfer”. “Di queste – ha proseguito De Corato - dieci saranno sostituite con telecamere ´urla e sparo´, che si indirizzeranno automaticamente dove si verifica un urlo o uno sparo, illuminando automaticamente la zona e, segnalando contemporaneamente l´allarme nelle stazioni delle forze dell´ordine a cui l´apparecchio e´ collegato". All´interno della stazione ferroviaria le telecamere puntate sulle zone piu´ a rischio passeranno, ha detto De Corato, "da cinquanta a quattrocento nel giro di un anno e mezzo". Sempre nell´area intorno alla Centrale da luglio sono inoltre attive dieci colonnine Sos che sono collegate direttamente alla postazione della Polizia locale interna alla Stazione e, dopo le 20, alla Polfer. “A queste dieci colonnine Sos – ha spiegato il Vicesindaco Riccardo de Corato - nel giro di qualche mese se ne aggiungeranno altre 20". Anche nelle fermate delle stazioni della linea verde e gialla della metropolitana della Stazione Centrale ci sarà un incremento delle telecamere “oggi – ha precisato De Corato – le telecamere funzionanti sono 8, entro gennaio 2007 arriveranno a 50". Durante il sopralluogo il Vicesindaco di Milano ha inoltre illustrato come sarà la nuova Stazione di Milano dopo i lavori di ristrutturazione: “la nuova Stazione Centrale interesserà un’area di 70. 00 mq, con nuove biglietterie, nuovi accessi, un nuovo deposito bagagli automatico disposto su quattro livelli e nuove attività commerciali, che daranno lavoro a circa 1. 500 persone. I lavori per il restauro della stazione – ha concluso De Corato – termineranno entro la fine dell’anno prossimo”. .  
   
 

<<BACK