Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Martedì 05 Settembre 2006
 
   
  BASIC FINANCIAL MANAGEMENT II IN NOVEMBRE LA II EDIZIONE DEL PROGRAMMA SDA BOCCONI IDEATO PER PADRONEGGIARE LA FINANZA D’AZIENDA

 
   
  Milano, 5 settembre 2006. – Si terrà a Milano, nel mese di novembre, il corso di otto giornate Basic Financial Management, organizzato dall’Area Finanza Aziendale e Immobiliare della Sda Bocconi. L’iniziativa ha l’obiettivo di fornire agli operatori economici aziendali una metodologia di approccio ai problemi gestionali in chiave finanziaria. Il programma si articola in due moduli di quattro giorni ciascuno. I Modulo: dal 6 al 9 novembre 2006; Ii Modulo: dal 20 al 23 novembre 2006. Nel primo modulo saranno affrontati temi come: la costruzione e il funzionamento dello Stato Patrimoniale e del Conto Economico; il bilancio d’esercizio secondo la Iv Direttiva Ue; le logiche e gli obiettivi della riclassificazione dello stato patrimoniale; la riclassificazione del Conto Economico; l’analisi statica di bilancio; il rischio economico e finanziario di impresa; l’analisi della dinamica finanziaria; il capitale circolante e il suo impatto sulla struttura finanziari aziendale; l’evoluzione della liquidità; la programmazione finanziaria a breve termine e l’equilibrio finanziario; la rilevanza delle politiche del credito commerciale; la determinazione dei flussi finanziari. Nel secondo modulo si approfondiranno tematiche riguardanti: le modalità di costruzione del budget di cassa; l’analisi degli strumenti per la programmazione finanziaria; la massimizzazione del valore dell’impresa quale obiettivo di gestione; il costo del debito; la valutazione della convenienza economica delle fonti di finanziamento; il costo del capitale proprio; il costo medio ponderato del capitale e i metodi per la sua stima; gli effetti dell’Ires sulle decisioni della finanza aziendale; le tecniche del Capital Budgeting, la valutazione degli investimenti in base al rischio e ai benefici attesi; la creazione di valore attraverso le politiche d’investimento; il capitale di rischio per lo sviluppo e scelta tra capitale di rischio e di credito; il ricorso al mercato con la quotazione in borsa; gli elementi fondamentali di Project Financing. Il Basic Financial Management si rivolge a tutti gli operatori economici che non possiedono una formazione finanziaria di base. Al fine di accrescere le abilità operative e abituare al lavoro di squadra, la metodologia didattica adottata prevede, accanto alle classiche ore d’aula, l’analisi e la discussione di casi aziendali, simulazioni su personal computer, incontri con testimoni ed esperti aziendali nonché esercitazioni di gruppo. .  
   
 

<<BACK