Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Lunedì 11 Settembre 2006
 
   
  CON DUE MESI DI ANTICIPO SHARP AVVIA LA PRODUZIONE A KAMEYAMA II, IL PRIMO STABILIMENTO PER LA PRODUZIONE DI LCD TV DI 8A GENERAZIONE

 
   
  Milano, 11 settembre 2006 – In meno di un anno, lo scorso 7 agosto, due mesi prima di quanto originariamente programmato, Sharp ha avviato la produzione dei primi pannelli Lcd al mondo di 8a generazione nello stabilimento situato a Kameyama, in Giappone. Nella sua fabbrica da sogno “Kameyama Ii”, Sharp, pioniere degli Lcd Tv, è in grado di produrre i più grandi pannelli al mondo, che misurano 2,16 x 2,46 metri; da una di queste matrici di 5,3 metri quadrati si possono ricavare diversi pannelli per produrre, ad esempio, otto Lcd Tv da 40” oppure sei Lcd Tv da 50”. La prima fase di produzione parte con 15. 000 pannelli al mese, che aumenteranno fino a 30. 000 con il lancio della seconda linea prevista per Marzo 2007. Sharp prevede una capacità di produzione di 60. 000 pannelli entro la fine del 2007 per arrivare, solamente un anno più tardi, a una quota di 90. 000 pannelli prodotti. A Kameyama Ii Sharp utilizza tecnologie ultramoderne, sviluppate in collaborazione con i suoi fornitori sin dalla prima fase di progettazione. La produzione ottimizzata dimezza il tempo di realizzazione dei pannelli e le distanze dei trasporti all’interno dello stabilimento, consentendo così di raddoppiare la produttività rispetto allo stabilimento di Kameyama I. In considerazione della crescente domanda globale di Lcd Tv di grandi dimensioni, Sharp ha fermamente perseguito l’ampliamento del nuovo stabilimento per aumentarne la capacità di produzione prima del previsto. All’inizio di agosto, l’investimento originariamente previsto di 1,1 miliardi di Euro è stato integrato da un altro investimento di 1,4 miliardi per l’aumento delle capacità produttive entro il 2008. Sharp prevede che la domanda mondiale di Lcd Tv nel 2006 si aggirerà intorno ai 42 milioni di unità; la società prevede, inoltre, di vendere 6 milioni di proprie Tv a cristalli liquidi nel corso del presente anno fiscale. Anche il mercato europeo è in forte crescita: qui, nel 2006, Sharp stima che saranno venduti 16 milioni di Lcd Tv, di cui 1,6 milioni saranno Sharp. . .  
   
 

<<BACK