Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Venerdì 08 Settembre 2006
 
   
  ALTO ADIGE / IN VALLE ISARCO, ALLA SCOPERTA DELLA NUOVA CICLABILE DAL BRENNERO A BOLZANO

 
   
  Dal Brennero a Bolzano, in bici, sulla nuova Ciclabile della Valle Isarco. Siamo in una delle valli principali delle Alpi, punto d’incontro tra il nord e il mediterraneo, tra la cultura tedesca e quella italiana: la Valle Isarco, nuovo paradiso dei ciclisti, che oltre alle tante piste ciclabili nel fondovalle, offre percorsi più difficili per la mountain-bike sugli alpeggi in quota. Sono due le tappe della nuova Ciclabile Brennero-Bolzano (101,7 km), che coincide con un tratto del grande percorso Monaco di Baviera–Venezia. La prima tappa dal valico del Brennero, affiancando la statale 12, scende a Vipiteno, cittadina storica ‘bomboniera’ e capoluogo dell’Alta Valle Isarco. Poi fra masi e frazioncine, fa prati e campi contornati dalle scure pendici boscose, la pista tocca un punto davvero strabiliante, il gigantesco forte asburgico di Fortezza, recentemente reso fruibile alle visite. La ciclabile vera e propria da qui coincide con un tratto ancora sterrato, che verrà asfaltato entro pochi mesi. Si passa poi il laghetto di Varna e seguendo ‘il sentiero delle castagne’ si giunge fino alla storica Abbazia di Novacella, fra i vigneti più settentrionali d’Italia, e poi fino a Bressanone. Luoghi che non hanno bisogno di presentazioni. La seconda tappa da Bressanone scende a Colma, ormai in prossimità di Bolzano. Lungo il percorso, Chiusa e il monastero di Sabiona arroccato su uno sperone roccioso, poi meli, vigne, castagni, masi, dimore storiche, castelli… Da Colma a poco prima di Bolzano per ora si deve percorrere un breve tratto di statale ma in questa parte inferiore non manca l’interesse paesaggistico, pur in un punto stretto della valle. Sulla nuova Ciclabile, è disponibile una recente cartina Funbike “Ciclabile della Valle Isarco”, corredata di informazioni sul tracciato e dei luoghi da vedere (con consigli per le soste, per dormire e mangiare), sulle condizioni del percorso e sulle altimetrie. Ovviamente in formato orizzontale maneggevole, da inserire nella tasca del manubrio. Per informazioni: Consorzio Turistico Valle Isarco, tel. 0472. 802232, info@valleisarco. Info. Www. Valleisarco. Info .  
   
 

<<BACK