Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Mercoledì 13 Settembre 2006
 
   
  FUJITSU RIORGANIZZA LE ATTIVITÀ EUROPEE NEL SETTORE DEI SEMICONDUTTORI LA CREAZIONE DI UNA NUOVA BUSINESS UNIT GRAPHICS SOLUTIONS CON UN GRAPHICS COMPETENCE CENTER DEDICATO RAFFORZERÀ LA LEADERSHIP DI MERCATO

 
   
  Monaco (Germania), 13 Settembre 2006 - Fujitsu Microelectronics Europe (Fme) ha annunciato la riorganizzazione delle proprie attività europee relative ai semiconduttori con la creazione di una nuova Business Unit Graphics Solutions. Circa 30 specialisti in progettazione hardware e software, campi applicativi e marketing lavoreranno quindi nella sede di Neuried, nei pressi di Monaco di Baviera. Fme, già leader tecnologico nel settore delle soluzioni grafiche embedded, intende rafforzare la propria posizione di mercato dando vita a nuovi dispositivi e fornendo il supporto tecnico che i clienti di questo crescente comparto si attendono. I nuovi controller grafici saranno proposti non solo alla tradizionale clientela Fme, come quella operante nel mercato automobilistico e in quello multimediale, ma anche a nuovi mercati, quali: l´industria, il settore marittimo, i produttori di apparecchiature medicali, i fabbricanti di Pos, le console per videogiochi e la sorveglianza. Fme si concentrerà inoltre sull´ampliamento delle funzionalità dei propri prodotti mediante periferiche avanzate e microprocessori integrati. L´attuale famiglia di controller grafici Fme mette a disposizione soluzioni ottimizzate per gli ambienti grafici embedded come i navigatori per auto, gli head-up display (Hud), i display per console, i cruscotti virtuali e i terminali mobili informativi. Oltre a raggiungere la più alta velocità possibile nel rendering grafico, i controller Fme integrano layer flessibili, una ricca gamma di funzionalità di rendering 2D e 3D, e il supporto di risoluzioni fino allo standard Uxga (1600x1200). Fme ha recentemente prodotto il primo controller grafico destinato ad applicazioni embedded nel settore automobilistico, fabbricato con tecnologia da 90nm nel proprio impianto a Mie in Giappone. Questo dispositivo di terza generazione, il modello Mb86297, utilizza memorie Ddr ed è in grado di completare il rendering di 10Mpoligoni/sec consumando solo 2W di energia. Completato dalla Api di Fujitsu, questo dispositivo è totalmente compatibile con Open-gl Es e propone funzionalità speciali come due uscite video indipendenti dalla risoluzione, engine di geometria e rendering programmabili, supporto di 8 layer per canale di display, e due ingressi video. "La costituzione del Graphics Competence Center permette di concentrarci meglio sullo sviluppo di nuovi prodotti e sul supporto a livello locale in modo da rafforzare la nostra leadership sul mercato dei controller grafici", ha dichiarato Markus Mierse, Senior Manager della Business Unit Graphics Solutions di Fme. "Sono certo che il nuovo Gruppo presenterà presto sul mercato nuovi controller grafici che andranno ad arricchire la già vasta roadmap di Fme. L´obiettivo è quello di disporre di un controller grafico Fme per tutte le applicazioni che rientrano nel nostro target, così da aiutare i clienti a sviluppare i loro prodotti nel tempo più veloce possibile. Gli eccellenti livelli di scalabilità e compatibilità binaria di tutti i nostri dispositivi rendono intercambiabili i nostri prodotti consentendo ai clienti di passare a dispositivi di fascia superiore o inferiore senza dover apportare grandi modifiche al software". Questo team integra al proprio interno tutte le unit necessarie a livello locale per la definizione dei controller grafici, lo sviluppo hardware e software, il marketing e il supporto tecnico; sarà valutato per il successo che otterrà nel settore della grafica embedded. Gli obiettivi fissati per la nuova Business Unit comprendono lo sviluppo congiunto del primo prodotto con Fujitsu Japan entro la fine del 2007 e il raggiungimento della redditività nel biennio 2008/2009. "La nostra mission è quella di affermarci al vertice nel mercato della grafica embedded per il settore automobilistico, ma anche di proporre ai clienti europei e mondiali dei controller ottimizzati e dimensionati in modo appropriato per ogni applicazione embedded insieme al miglior supporto hardware e software possibile", ha aggiunto Mierse. Le mansioni del Competence Center di Neuried comprendono la progettazione hardware in collaborazione con Fujitsu Japan per realizzare il design della logica dei controller grafici e relative macro; l´architettura dei chip; la prototipazione di nuovi concetti; e la progettazione software comprensiva di sviluppo dei driver (Open-gl, Open-vg ecc. ), personalizzazione delle Api, software e tool per Soc. Il supporto all´engineering applicativo sarà fornito per mezzo di seminari interni tecnici o rivolti ai clienti, evaluation board ecc. , mentre il marketing sarà responsabile della definizione dei prezzi, del monitoraggio dei design, dei ricavi e dei progetti, delle reti di partner e del contatto con la clientela. La decisione di costituire un Graphics Competence Center è stata presa nello scorso mese di aprile; le selezioni si sono tenute in maggio e le assunzioni sono avvenute in giugno. Il team iniziale di 30 specialisti ne comprende 4 già in Fujitsu e 22 nuovi arrivati; per le ultime 4 posizioni sono attualmente in corso i colloqui. La scelta di dislocare gli uffici a Neuried, cittadina situata appena a sud di Monaco di Baviera che possiede eccellenti infrastrutture e comodi collegamenti autostradali, risale a luglio; l´inaugurazione del Centro è prevista per il 2 ottobre, ovvero solamente sei mesi dopo la decisione iniziale. Fin dal primo giorno il team seguirà una serie di progetti incluso uno a breve termine (3 mesi) per lo sviluppo di un dispositivo basato su un design già esistente ma con un set di interfacce modificato; e un progetto a medio termine (6 mesi) congiunto con Fujitsu Japan per realizzare un nuovo dispositivo high-end. Entrambe le iniziative sono di natura essenziale per le applicazioni destinate al mercato automobilistico. Per quanto riguarda il futuro, l´intenzione di Fme è quella di far crescere le proprie attività nel comparto della grafica più velocemente del mercato difendendo aggressivamente la propria posizione preminente nelle soluzioni embedded per l´industria automobilistica ed entrando in nuove aree di interesse come i sistemi di navigazione palmare. Gli attuali investimenti dedicati da Fujitsu alla propria tecnologia di processo da 90nm sostiene integralmente questi progetti. .  
   
 

<<BACK