Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Mercoledì 13 Settembre 2006
 
   
  GRUPPO SOL: FATTURATO + 12,8%, MARGINE OPERATIVO LORDO + 13,8%.

 
   
   Monza, 13 settembre 2006 - Fatturato consolidato per 196,4 milioni di euro, in crescita del 12,8% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente (174,2 milioni di euro al 30. 06. 05), Margine Operativo Lordo per 45,5 milioni di euro, pari al 23,2 % sul fatturato ed in crescita del 13,8% rispetto ai 40 milioni di Euro al 30. 06. 2005 e Utile Netto Consolidato per 8,4 milioni di euro, in lieve diminuzione rispetto ai 9,4 milioni di euro del primo semestre 2005 per un accantonamento prudenziale nel Fondo rischi di 6,8 milioni di euro, a seguito del provvedimento emesso dall’ Agcm nei confronti della maggior parte delle Società attive nella produzione e distribuzione di gas tecnici in Italia, tra cui la Capogruppo Sol Spa, e per il cui annullamento la società ha proposto ricorso al competente Tribunale Amministrativo. Sono questi, in sintesi, i principali risultati consolidati relativi al primo semestre 2006 approvati oggi dal Consiglio di Amministrazione di Sol S. P. A. , società quotata alla Borsa Italiana e holding operativa di un Gruppo multinazionale con oltre 1500 dipendenti attivo nel settore dei gas tecnici e medicinali e dell’assistenza medicale a domicilio. L’ottima performance del Gruppo è trainata dal notevole sviluppo delle vendite registrato sia all’estero (+16,2%) che in Italia (+11,2%) in entrambe le Aree di attività: in particolare l’Area Gas Tecnici ha registrato una crescita dell’11,4%, l’Area dell’Assistenza Medicale a domicilio, ove il Gruppo opera attraverso Vivisol, è cresciuta del 16,2%. Dal punto di vista finanziario, il cash flow operativo consolidato è stato pari a 29,7 milioni di Euro rispetto ai 28 milioni di Euro del primo semestre 2005 e l’indebitamento finanziario netto, pari a 102,6 milioni di Euro, è aumentato di 11,8 milioni di Euro rispetto a fine 2005 a fronte di investimenti effettuati nel semestre per 23,9 milioni di Euro e dell’incremento del capitale circolante. Con riferimento ai fatti di rilievo intervenuti successivamente al 30 giugno 2006, non si segnalano eventi di particolare rilevanza. “Valutiamo molto positivi i risultati conseguiti neI primo semestre del 2006 – ha affermato Marco Annoni, Vice-presidente di Sol S. P. A. – che presentano una marcata crescita e una buona redditività nonostante il continuo aumento dei costi energetici. Ciò conforta le nostre scelte di rafforzamento della struttura produttiva, di ampliamento della gamma di prodotti e servizi offerti alla clientela, di internazionalizzazione e di diversificazione nel settore home care”. “Per il 2006 – ha concluso Aldo Fumagalli Romario, Presidente di Sol S. P. A. – ci poniamo l’obbiettivo di consolidare questo trend di crescita del fatturato, e di mantenere la redditività del Gruppo”. .  
   
 

<<BACK