Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Lunedì 18 Settembre 2006
 
   
  BELLOCCHIO, ROSI E SCOLA TRE GATTOPARDI PER IL PREMIO VISCONTI DEL CENTENARIO LA FONDAZIONE ANNUNCIA PARTNERSHIP DI PRESTIGIO CON IL PREMIO ISCHIA DI GIORNALISMO E CINEUROPA, LA RASSEGNA SULLE POLITICHE EUROPEE DEL CINEMA.

 
   
  Forio, 18 settembre 2006 – Marco Bellocchio, Franco Rosi, Ettore Scola, Giancarlo Giannini, Piero Tosi, Citto Maselli. Il Premio Internazionale Luchino Visconti 2006 rende omaggio al grande cinema italiano nell’anno del centenario della nascita di Visconti. La Fondazione La Colombaia ha assegnato il Gattopardo d’oro a Marco Bellocchio – per l’originalità e il rigore della sua ricerca stilistica e narrativa – e i Gattopardi del centenario a due figure-simbolo della settima arte: Francesco Rosi ed Ettore Scola. Il loro nome si aggiunge, nell’albo d’oro della manifestazione, a quello di Arthur Penn, Gabriele Salvatores, Mario Monicelli e Bertrand Tavernier vincitori delle precedenti edizioni del Premio che ha luogo sull’isola d’Ischia, nella storica dimora estiva di Luchino Visconti, oggi sede del Museo e della Fondazione dedicati al Maestro. La cerimonia di consegna e le iniziative parallele si terranno alla Colombaia tra il 22 e il 23 settembre, alla presenza di personalità della cultura, del cinema, del teatro e della comunicazione. Saranno assegnate anche le Ortensie d’argento (i premi che portano il nome del fiore preferito da Visconti che egli stesso coltivava nello splendido giardino di Forio dove oggi riposano le sue ceneri) a Piero Tosi, il costumista dei capolavori viscontiani, Giancarlo Giannini, Hans Werner Henze, Citto Maselli, Alessandro Baricco. Dal 2002 tra i personaggi individuati dalla Fondazione per questo prestigioso omaggio figurano Suso Cecchi d’Amico, Roberto De Simone, Alida Valli, Julian Schnabel, Valeria Golino, Mai Masri, Walter Veltroni, Valerio Caprara, Patrizia Cavalli, Jean Chamoun, Gillo Pontecorvo, Mario Garbuglia, Dario Fo e Franca Rame, Vittorio De Seta, Gianni Rondolino. Importanti novità di questa edizione sono le prestigiose partnership avviate dalla Fondazione La Colombaia con il Premio Ischia Internazionale di Giornalismo e con Cineuropa, la rassegna dedicata alle politiche del cinema europeo, che saranno illustrate nel corso dell’evento del 22 e 23 settembre. Ai premiati, la Fondazione dedicherà una retrospettiva. Come è tradizione i “Gattopardi” metteranno la loro esperienza a disposizione degli studenti della Scuola di Cinema e Teatro della Colombaia e del Master in scienze e tecniche dello spettacolo promosso dalla Fondazione con l’Università degli Studi di Parma. Il Premio sarà il prologo della seconda edizione del Festival Visconti che accompagnerà da ottobre a novembre l’isola d’Ischia e la Regione Campania verso la data del centesimo anniversario della nascita di Visconti (il 2 novembre 2006) che segnerà l’inizio di un ciclo di eventi nazionali ed internazionali per tutto il 2007. Il Festival ha l’obiettivo di diventare il maggiore punto di riferimento per lo studio e la proiezione futura dell’opera viscontiana e si articola in mostre, concerti, giornate di studio, incontri culturali. "La Fondazione parte dal centenario viscontiano per ampliare i suoi orizzonti – spiega il Direttore generale Ugo Vuoso – La Colombaia può essere sempre più, soprattutto grazie al ruolo della Provincia, della Regione e del Ministero dei Beni Culturali, un polo di rilievo nazionale". .  
   
 

<<BACK