Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Martedì 19 Settembre 2006
 
   
  L’ERP DI DOMINIO ITALIA PRESENTA NUOVE FEATURE IN GRADO DI SODDISFARE LE ESIGENZE DELLE PMI PIÙ EVOLUTE

 
   
   Milano, 19 settembre 2006 - Nel 1998 Dominio Italia ha scelto Oracle quale fornitore tecnologico di riferimento per l’architettura delle proprie soluzioni gestionali. Fin da allora la software house italiana ha infatti deciso di adottare esclusivamente gli strumenti della suite Oracle: Database, Form, Report, Application Server, Discoverer - ed oggi anche Htmldb. L’ultimo “prodotto” di questa partnership è Dominio 8. 0, la soluzione Erp che è stata recentemente dotata di nuove funzionalità per supportare in modo ancora più efficace le Pmi che intendono rispondere alla sfida lanciata da un mercato sempre più globalizzato e competitivo. Tra le innovazioni che caratterizzano Dominio 8. 0 vanno ricordate le nuove feature per migliorare la gestione della produzione, la disponibilità del software in modalità multilingua - un elemento decisivo per tutte le imprese che intendono delocalizzare le proprie attività produttive a livello internazionale e le nuove verticalizzazioni in grado di soddisfare le diverse esigenze di aziende appartenenti ad industry specifiche (ad esempio aziende di produzione discreta e di processo). Dominio 8. 0 è un’applicazione nativa Web che non richiede tool di terze parti. Facendo uso dell’Oracle Internet Application Server, Dominio 8. 0 gestisce tutto il lato client tramite tecnologia java e quindi con un comunissimo browser. Questa funzionalità permette agli utenti di accedere al gestionale utilizzando un semplice browser, ovunque essi si trovino. Dominio 8. 0 si integra perfettamente con tutte le funzionalità di Office Automation e consente di rendere l’utente indipendente nelle funzioni di reportistica aziendale grazie ad Oracle Report. La scelta di un fornitore esclusivo di tecnologia ha permesso a Dominio Italia di disporre di un frame unico per sviluppare una soluzione indipendente dal sistema operativo e di ridurre drasticamente le problematiche di integrazione tra i vari componenti, concentrandosi così, a beneficio dei propri clienti, unicamente sullo sviluppo delle applicazioni. L’utilizzo della tecnologia Oracle costituisce per Dominio Italia un’opzione strategica per rispondere meglio alle esigenze delle Pmi in termini di gestione e ottimizzazione dei processi aziendali. “La decisione di avvalerci di soluzioni Oracle rappresenta per noi una garanzia: siamo infatti certi di poter assicurare alle Pmi e ai nostri partner commerciali tutti i benefici di una tecnologia all’avanguardia e di una soluzione a valore aggiunto altamente sofisticata”, precisa Olderico Caviglia, Presidente di Dominio Italia. Nell’ambito della partnership tra Oracle e Domino Italia non va tuttavia sottovalutato il ruolo svolto dalla software house milanese: Oracle ne riconosce infatti la valenza soprattutto per le competenze relative al mercato delle Pmi e, in particolare, a livello di politiche commerciali. Dominio Italia, inoltre, attraverso la propria soluzione gestionale, si rivela un partner importante in grado di veicolare in modo significativo la tecnologia Oracle. Da oltre 12 anni Dominio Italia si distingue proprio per la capacità di comprendere le necessità dei propri clienti e questo grazie alla esperienza consolidata lavorando a contatto con centinaia d’aziende appartenenti a diversi settori merceologici. Oggi queste imprese possono apprezzare le nuove funzionalità di Dominio 8. 0 – una soluzione sviluppata per rispondere alle necessità di chi gestisce aziende estese o ha delocalizzato le attività produttive. In particolare, i vantaggi che Dominio 8. 0 è in grado di apportare riguardano soprattutto la gestione dei processi aziendali e la circolazione delle informazioni, ulteriormente ottimizzati anche attraverso nuove feature che consentono un’eccellente gestione e condivisione dei dati. .  
   
 

<<BACK