Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Martedì 19 Settembre 2006
 
   
  MARIO NANNI VINCE IL PREMIO SUZZARA 2006 - 45ª EDIZIONE IL FUTURO DELLA TRADIZIONE

 
   
  Suzzara (Mn), 19 settembre 2006 - Mario Nanni, 84 anni, originario di Castellina in Chianti in provincia di Siena e da anni residente a Bologna, è il vincitore del Premio Suzzara 2006, storico concorso ideato nel 1948 da Dino Villani con l’obiettivo originale di riflettere sul lavoro attraverso l’arte, giunto quest’anno alla 45° edizione. La giuria del premio ha decretato la vittoria di Nanni per il dipinto della serie “I giochi della metamorfosi”, “in quanto risultato esemplare di un lungo percorso di ricerca e di creatività che, a partire da origini realiste, ha fatto di Nanni una figura di assoluto rilievo nell’arte italiana del secondo novecento”. Un vero e proprio premio alla carriera a Nanni, che già partecipò al Premio Suzzara nel 1950. Una figura poliedrica e originale, che esordì intorno agli anni ’50 con una pittura informale e si spostò negli anni verso una figurabilità segnata anche da componenti metafisiche e futuriste. Le sue opere, dipinti, sculture, installazioni, sono state esposte in tutta Italia e all’estero, tra cui Londra, New York, Tokio, San Paolo del Brasile. Negli ultimi anni Nanni è ritornato ad utilizzare un elemento grafico già da tempo indagato, la mappa. Ed è proprio la mappa l’elemento chiave della serie di opere “I giochi della metamorfosi”, presentata per la prima volta alla Galleria Maggiore di Bologna nel 2004, e vincitrice oggi del Premio Suzzara 2006. Mario Nanni si aggiudica in premio la realizzazione di un libro interamente dedicato alla sua storia creativa (immagini di opere, scritti editi ed inediti, lettere, interviste, elementi di poetica, documenti di lavoro e tutto ciò che l’artista riterrà di utile pubblicazione). Ma nel corso della cerimonia l’artista ha posato anche a fianco di un cavallo, storico premio delle prime edizioni. L’esposizione delle opere partecipanti al Premio Suzzara 2006, che ha per titolo “Il futuro della tradizione”, restituisce un quadro della pittura italiana contemporanea, nelle sue diverse articolazioni di stili e linguaggi, attraverso una cinquantina di opere di artisti di primo piano sulla scena nazionale e internazionale. Una riflessione arricchita dalle testimonianze scritte degli artisti partecipanti, a cui è stato chiesto di presentare non solo un dipinto ma anche un saggio critico a proposito dello stato dell’arte della pittura contemporanea. La mostra rimarrà aperta fino al 29 ottobre nella sede della Galleria del Premio Suzzara - Esposizioni temporanee, (Ex Casa del Popolo, Piazza Luppi). Il vincitore della sezione a libera partecipazione, scelto tra i 57 partecipanti, è risultato Andrea Boltro, nato a Torino e residente a Trino (Vicenza), laureato in architettura, con l’opera «Soliti percorsi», «per la qualità della pittura e l’efficacia con la quale l’artista ha colto il movimento in un contesto di realtà urbana». A lui un premio da 3. 000 euro, come incoraggiamento e sostengno per la sua carriera artistica. Questo l’elenco completo degli artisti italiani che partecipano al Premio Suzzara 2006 con un dipinto ed un saggio critico sullo stato della pittura contemporanea: Bargoni Giancarlo, Barbanti Giuliano, Barisani Renato, Cagnone Angelo, Campus Giovanni, Carlini Maria Cristina, Carmi Eugenio, Cecchini Vincenzo, Ceretti Mino, Ciussi Carlo, Cuniberti Pier Achille, Del Pezzo Lucio, Della Torre Enrico, Ferrari Giuseppe, Fioroni Giosetta, Forgioli Attilio, Franceschini Edoardo, Frasnedi Alfonso, Lanfranco, Leinardi Ermanno, Marchegiani Elio, Margonari Renzo, Mariani Umberto, Milite Tonino, Nangeroni Carlo, Nanni Mario, Olivieri Giorgio, Ossola Giancarlo, Pancheri Aldo, Pardi Gianfranco, Parea Vincenzo, Tullio Pericoli, Pinto Bruno, Pozzati Concetto, Raciti Mario, Tino Repetto, Ruggeri Piero, Sartelli Germano, Satta Vincenzo, Scirpa Paolo, Sermidi Sergio, Stefanoni Tino, Squatriti Fausta, Tagliati Corrado, Vago Valentino, Valentini Walter, Zigaina Giuseppe, Zotti Carmelo. .  
   
 

<<BACK