Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Martedì 19 Settembre 2006
 
   
  ANDREA RENDINA LASCIA WILKINSON PER LA GIAPPONESE SUNSTAR INTERNATIONAL

 
   
  Milano, 19 settembre 2006 - Andrea Rendina, per 4 anni Amministratore Delegato di Wilkinson Italia, ha lasciato il settore della rasatura e assume l’incarico di Vice President Sales per Europa, Middle East & Africa di Sunstar International, multinazionale giapponese in rapida espansione che opera nel mercato dell’igiene orale e della cura della persona. Quartier generale mondiale a Losanna, in Svizzera, presenza capillare in oltre 70 paesi, Sunstar International distribuisce i propri prodotti (i marchi leader sono Butler e Gum) prevalentemente in farmacia e nei canali del largo consumo, settori nei quali Rendina ha sviluppato la sua carriera, prima in Colgate Palmolive poi in Sara Lee (Filodoro) e, successivamente, in Wilkinson Sword Italia. Nel nuovo ruolo Rendina avrà responsabilità diretta su Inghilterra, Scandinavia, Germania, Svizzera, Est Europa, Russia, Turchia, Medio Oriente, Sud Africa. A lui è inoltre demandata la elaborazione e attuazione delle strategie commerciali e di tutte le attività di supply chain per tutti i paesi interessati. In Wilkinson Italia (che ha di recente concluso la sua fusione per incorporazione nel Gruppo Energizer) Rendina ha impresso una forte accelerazione allo sviluppo del mercato lanciando con successo il rasoio maschile “Quattro”, il primo quattrolame del mondo, il depilatore femminile Intuition e, di recente, il supertecnologico “Quattro Titanium”. Rendina ha perseguito una gestione basata sui valori dell’Assumptive Leadership soprattutto nelle aree del Trade Marketing, Consumer Marketing, Supply Chain e Human Resources chiudendo il 2005 al primo posto nel network Wilkinson, con un fatturato di oltre 37 milioni di Euro, un incremento del 16% sull’esercizio precedente e del 70% nell’arco della sua gestione complessiva. .  
   
 

<<BACK