Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Martedì 19 Settembre 2006
 
   
  NEOPLASIE DELLA PLEURA:MESOTELIOMA MALIGNO

 
   
  Milano, 19 settembre 2006 - “In Italia,” dice Paolo Bidoli, dell’Istituto Nazionale dei Tumori,”il tasso di incidenza della malattia del mesotelioma maligno, è analogo a quello dei maggiori Paesi europei e si attesta, a seconda delle regioni, in 1-2 italiani maschi ogni 100. 000 abitanti, mentre la percentuale si dimezza tra le donne (0,5-1 ogni 100. 000). Esistono, tuttavia, zone in cui si registrano tassi assai più elevati. Un esempio è costituito da Casale Monferrato e della sua provincia in cui ogni anno ed ogni 100. 000 abitanti il numero dei nuovi casi osservati sale a 16 negli uomini e a 13 nelle donne. Tale deviazione dalla media nazionale è spiegabile ricordando che nel recente passato in tale zona era presente un’´importante industria per la produzione di materiali contenenti asbesto”. Il dott Bidoli al recente congresso Itmo ha svolto una relazione dettagliata sulla malattia e sulla base della casistica dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano , dove si contano mediamente 25 nuovi casi di mesotelioma all’anno e la distribuzione sia per sesso che per età anagrafica rispecchia senza significative differenze la situazione nazionale sopra descritta. Le modalità di cura possibili per il mesotelioma comprendono la chirurgia (limitatamente ai pazienti con malattia al I stadio) quando il tumore è confinato entro la capsula della pleura parietale, la radioterapia e la chemioterapia da sole o in associazione. Purtroppo nei prossimi decenni è atteso, nei Paesi industrializzati, un drammatico aumento dei nuovi casi di tumore, tanto che l’epidemiologo R. Peto ha recentemente prognosticato il rischio di una vera e propria “epidemia”di Mesotelioma pleurico maligno (Mpm). La malattia è da tre a cinque volte più comune nel sesso maschile e la fascia di età più colpita è quella tra i 50 ed i 70 anni. In base alla casistica del Registro Nazionale Mesoteliomi (Renam) l’età media dei casi è 64,5 anni; i pazienti con età inferiore a 65 anni rappresentano il 47,3% dei casi di mesotelioma sommando tutte le sedi possibili di malattia ed il 46,6% dei soli mesoteliomi della pleura. In Italia si contano ogni anno un migliaio di morti per mesotelioma. Il rapporto tra casi di sesso maschile e femminile risulta pari a 2,72:1 per i soli mesoteliomi della pleura. .  
   
 

<<BACK