Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Mercoledì 20 Settembre 2006
 
   
  "LIFESTYLE-LŽAMBIENTE SIAMO NOI" MOTTO DELLO STAND DELLŽAGENZIA PROVINCIALE PER LŽAMBIENTE ALLA FIERA DŽAUTUNNO

 
   
  Bolzano, 20 settembre 2006 - Tra il 20 ed il 24 settembre lŽAgenzia provinciale per lŽambiente sarà presente alla Fiera dŽAutunno a Bolzano con uno proprio stand per sensibilizzare i cittadini verso uno stile di vita più attento allŽambiente. Attorno a questo tema sono offerte una serie di iniziative di contorno. I rifiuti sono un elemento che accompagna la nostra vita quotidiana e che di conseguenza raccontano la nostra storia e la storia della società attuale. Questo quanto ha sottolineato oggi, martedì 19 settembre, lŽassessore provinciale allŽambiente, Michl Laimer, nel presentare lo stand con il quale lŽAgenzia provinciale per lŽambiente è presente alla Fiera dŽAutunno a Bolzano con lŽobiettivo di portare allŽattenzione della popolazione il concetto di stile di vita allŽinsegna della sostenibilità ambientale quale emblema di cultura. Come ha posto in evidenza Luigi Minach, direttore dellŽAgenzia provinciale per lŽambinente, la produzione dei rifiuti è legata allo stile di vita: maggiore è lo stile di vita, maggiore è lŽimpatto sullŽambiente. La tutela dellŽambiente, quindi, è necessariamente frutto del nostro comportamento. Presso lo stand "Lifestyle", riconoscibile da una grande nuovola trasparente che richiama allŽaria pulita ed al benessere conseguente ad un comportamento ecosostenibile, i visitatori potranno testare, attraverso un questionario online, il proprio stile di vita ed ottenere informazioni su progetti di sostenibilità ambientale che possono modificare in senso positivo lo stile di vita. Inoltre potranno ottenere informazioni utili sul mercatino dellŽusato online "trend" (www. Provincia. Bz. It/trend), che come ha ricordato Giulio Angelucci, direttore dellŽUfficio gestione rifiuti della Provincia, fa registrare oltre 28. 000 connessioni al mese, oppure sulla possibilità di riparare utensili e macchinari avvalendosi delle ditte di riparazioni facilmente reperibili visitando il nuovo sito www. Provincia. Bz. It/exnovo. A questo indirizzo, grazie alla collaborazione della Camera di Commercio di Bolzano, sono state registrate oltre 650 ditte di riparazioni; altre ditte interessate ad essere inserite nel sito possono rivolgersi allŽUfficio gestione rifiuti. Per favorire cambiamenti nellŽatteggiamento dei cittadini nei confronti del problema rifiuti è, infatti, necessario dare loro anche strumenti operativi - così Angelucci. Accanto al servizio informativo presso lo stand fieristico, sono in programma alcune iniziative di contorno, quali la Giornata della porte aperte al Forno inceneritore di Bolzano; giovedì prossimo, 21 settembre 2006, sarà possibile visitare lŽimpianto o tra le 14. 00 e le 16. 00 o tra le 16. 00 e le 18. 00 a seconda della lingua dei visitatori. La visita avverrà in gruppi di 20 persone, tramite collegamento con autobus shuttle in partenza dalla Fiera, e previa prenotazione al numero di tel. 0471 411881. Inoltre, per approfondire alcune tematiche di rilievo sono stati organizzati tre incontri che si svolgeranno presso lo Sheraton conference center a fianco della Fiera venerdì 22 settembre, alle ore 10. 00 sul tema "Il rifiuto racconta. La storia culturale dei rifiuti in Alto Adige", alle ore 14. 30 del medesimo giorno sul tema "Inceneritore e ambiente. Percezione e realtà", e sabato 23 settembre, alle ore 9. 00 è in programma il convegno sul tema "Rifiuti dalla riduzione alla raccolta. Strategie ed esperienze a confronto". Presso lo stand si potrà altresì ammirare la mostra fotografica "Catadores do mundo" sul popolo delle discariche in Brasile, i Lixiao. In occasione della presentazione dello stand fieristico e delle manifestazioni annesse, lŽassessore provinciale allŽambiente Michl Laimer ha presentato assieme allŽautrice, Jutta Kußtatscher, il libro sulla storia culturale dei rifiuti in provincia di Bolzano edito di recente dalla casa editrice Studienverlag in lingue tedesca "Müll erzählt. Die Kulturgeschichte des Abfalls in Südtirol", che presto sarà tradotto anche in italiano e che costituisce unŽanalisi del divenire della società altoatesina attraverso lŽevoluzione dei rifiuti. .  
   
 

<<BACK