Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Mercoledì 20 Settembre 2006
 
   
  RUBELLI LANCIA LA NUOVA CAMPAGNA ADVERTISING 2007 LA CREATIVITÀ PER LO STORICO LUXURY BRAND È STATA AFFIDATA ALL’AGENZIA HANGAR DESIGN GROUP.

 
   
  Milano, 20 settembre 2006 - Lancio worldwide per la nuova campagna Rubelli - azienda produttrice di tessuti per l’arredamento di lusso - che sarà on air da settembre, declinata su stampa internazionale. All’advertising il compito di esplicitare il binomio arte-tessuto Rubelli: il trend setter nel mondo del design tessile parte da un concetto di "luogo-memoria" del tessuto d´arte, e spazia verso le tendenze più innovative che vanno dall’arte contemporanea alle sperimentazioni estreme, per la creazione di tessuti unici. L’art direction sceglie quindi come testimonial il fashion designer Stefano Guerriero, ritratto all’interno della propria abitazione milanese, circondato da prezioso antiquariato e oggetti d’arte contemporanea, tra cui spiccano le preziose sete Rubelli, che da sempre costituiscono il fil rouge nella produzione della centenaria azienda veneziana. Il visual riflette lo stile artistico e culturale di Rubelli e suggerisce il lifestyle del target di riferimento del brand, accomunato dal piacere e dal desiderio di circondarsi di mobili e materiali pregiati. L’head line “My private art world” suggella la scelta inappellabile di chi ama il bello. Dietro l´obiettivo, la visione living della fotografa Nathalie Krag. In programma per le prossime uscite altri testimonial, che gravitano nel mondo dell’arte, ritratti all’interno delle loro abitazioni, circondati dalla loro quotidianità, fatta di oggetti e tessuti preziosi che vestono lo spazio e sottolinenano la compenetrazione tra Rubelli e oggetto d’arte. La ricerca del bello come propensione che contamina tutti gli aspetti della vita, accomuna quindi il target di Rubelli: eterogeneo e cosmopolita, vive tra raffinatezze e passioni che non conoscono confini. Anche la pianificazione media, che sarà gestita internamente all’azienda, supporta questo aspetto di internazionalità: sarà concentrata nell’ultimo semestre 2006, in concomitanza alla presentazione delle nuove collezioni ai mercati di tutto il mondo. Il carattere sarà pertanto worldwide, e le testate prestigiose: interior design, come Elle Décor e Ad, autorevoli e approfonditi opinion magazine come Mf living, Gentleman e Ventiquattro. Tutti rigorosamente high profile. Uscite dedicate per Yacht Design, per celebrare l´antica tradizione dei Rubelli di produrre tessuti per yacht e navi da crociera. . .  
   
 

<<BACK