Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Giovedì 21 Settembre 2006
 
   
  WTCC 2006: CHEVROLET A CACCIA DI NUOVI PUNTI A ISTANBUL CHEVROLET SI AGGIUDICA IL CAMPIONATO TEDESCO ADAC

 
   
  Roma, 21 settembre 2006 - Il dietro le quinte del Team Chevrolet Wtcc a Istanbul via web Tv Freschi della seconda vittoria nel Campionato Mondiale Turismo (Wtcc) 2006 conseguita a Brno due settimane or sono, il team Chevrolet ha finalmente potuto rimettere le mani sulle proprie auto nell’officina di Wellingborough per la prima volta da giugno, quando si è corso ad Oschersleben. “La competitività mostrata dalle vetture a Brno stava a significare che potevamo focalizzarci solo sulla preparazione per Istanbul”, ha detto Mark Busfield, Team Manager. “Abbiamo apportato dei piccoli correttivi ed effettuato alcune revisioni basandoci su quanto rilevato a Brno, ma i risultati di Rob Huff nelle qualificazioni e nella gara ci hanno confermato che la direzione intrapresa è quella giusta. Ci aspettavamo di essere competitivi, ma la vittoria è stata davvero una piacevole sorpresa. Ovviamente, il fatto di correre senza alcuna zavorra su un tracciato ricco di salite ci ha aiutato non poco”. Questo significa che Chevrolet sarà altrettanto competitiva a Istanbul, dove il veloce ed ondulato percorso è molto simile a quello di Brno? “Potremmo in effetti avere una nuova sorpresa in Turchia”, afferma Busfield. “Correremo ancora con vetture relativamente leggere. Con i risultati congiunti delle due gare di ogni weekend a determinare le zavorre, Rob avrà solo 15 kg in più, Alain 10 e Nicola nessuno”. Nel frattempo, il vincitore di Brno, Rob Huff, è ancora al settimo cielo. “È una bella sensazione, che ancora non passa”, spiega. “Lo scorso fine settimana ho corso nella 24 Ore Britcar e persone che non avevo mai visto prima sono venute a congratularsi con me. Riguardo ad Istanbul, penso che possiamo affrontare la gara piuttosto tranquillamente. È un circuito veloce, scorrevole come quello di Brno, con caratteristiche simili e le zavorre giocano ancora a nostro vantaggio, dunque non vedo perché non potremmo segnare nuovi punti. Non dimentichiamo che a Brno tutto il team è stato molto veloce, il che, combinato con i progressi fatti nei test degli ultimi due mesi, dovrebbe consentire sia ad Alain sia a me di finire nei primi dieci entro la fine della stagione. Impresa non facile, ma neanche impossibile”. Nessuno era più felice della vittoria di Brno del Responsabile Motorsport Chevrolet, Eric Nève: “Sebbene fossimo coscienti di essere competitivi a Brno per l’assenza di zavorre, nessuno si sognava di vincere. Tra tutti i posti dove ciò poteva avvenire, aver conseguito una seconda vittoria su un circuito in un mercato nuovo per noi, come è l’Ungheria, è probabilmente quanto di meglio potesse accadere in termini di visibilità. Rimangono ora due gare per provare il nostro potenziale prima di Macao, dove può succedere di tutto. Penso assisteremo a gare entusiasmanti a Istanbul dal momento che ben 16 auto, un record, porteranno le zavorre, fatto che dimostra ancora una volta come questo campionato turismo sia il più agguerrito del pianeta: una delle ragioni per le quali Chevrolet ha deciso di parteciparvi”. Nel campionato tedesco Adac Procar Series, il pilota della Chevrolet Lacetti, Vincent Radermecker ha di fatto già vinto il titolo segnando una vittoria ed un secondo posto sul circuito di Salisburgo, lo scorso weekend. Il compagno di squadra Rainer Bastuck ha finito rispettivamente in terza e seconda posizione. Il vincitore della Gara 1, Stefan Kissling, ha partecipato in qualità di pilota ospite e dunque non gli sono stati assegnati punti, per cui Radermecker, inanellando i punti di due affermazioni, raggiunge le sette vittorie in quattordici gare. Con 24 punti di vantaggio e due gare ad Oschersleben ancora da correre, Radermecker non può più essere raggiunto dagli altri concorrenti. Si tratta del primo titolo per Chevrolet Europe nella sua giovane storia negli sport motoristici. Sia il team sia Radermecker gareggeranno nel Wtcc a Valencia, l’8 ottobre prossimo, dove la seconda Chevrolet Lacetti del team Maurer sarà pilotata da Maria de Villota, figlia del pilota spagnolo di Formula 1 Emilio. Sarà la prima donna a correre nel Wtcc. E per mantenere informati i fan sparsi ormai in tutto il mondo, Chevrolet sta per andare nuovamente in onda sulla Tv via web questa volta con il suo primo programma interamente dedicato. Uno show di 15 minuti dal titolo “Chevrolet Racing Insight” (Dentro Chevrolet Racing) che mostrerà il dietro le quinte della squadra Chevrolet Wtcc a Istanbul. Andrà in onda Sabato 23 e Domenica 24 settembre alle ore 20. 00. Dopo la prima emissione, entrambe le edizioni saranno fruibili on demand sul sito www. Chevrolet-racinginsight. Com. Programma Istanbul Wtcc Sabato 23 settembre: 09. 00-09. 30 Prove libere 1; 11. 45-12. 15 Prove libere 2; 14. 40-15. 10 Qualifiche. Domenica 24 settembre: 10. 05-10. 20 Warm Up: 15. 10-15. 35 Wtcc Gara 1 (10 giri = 53,400 km); 16. 20-16. 45 Wtcc Gara 2 (10 giri = 53,400 km). Le qualifiche, il warm-up e le gare saranno trasmesse in diretta via satellite su Eurosport e Sportitalia (ricevibile anche in digitale terrestre nelle zone coperte dal segnale) oltre che su via web su www. Fiawtcc. Com. Zavorra (Handicap In Peso) Per Istanbul: 1. A. Priaulx, +80 kg; 2. J. Müller, +70 kg; 3. A. Farfus, +60 kg; 4. D. Müller, + 55 kg; 5. Y. Müller, +50 kg; 6. J. Thompson, + 50 kg; 7. G. Morbidelli, +40 kg; 8. G. Tarquini, +20 kg; 9. R. Rydell, +20 kg; 10. R. Huff, +15 kg; 11. J. Gené, +15 kg; 12. P. Terting, + 15 kg; 13. S. Tavano, +15 kg; 14. A. Menu, +10 kg; 15. A. Zanardi, +5 kg; 16. T. Coronel, +5 kg. Classifiche Dopo Gara 14 Di 20: Piloti: 1. A. Priaulx (Bmw), 58 punti; 2. J. Thompson (Seat) 49; 3. A. Farfus (Alfa Romeo) 46; 4. J. Muller (Bmw) 45; 5. Y. Müller (Seat) 45; … 12. A. Menu (Chevrolet) 20;… 13. R. Huff (Chevrolet) 17;… 19. N. Larini (Chevrolet) 5;. Costruttori: 1. Bmw, 170 punti; 2. Seat, 169; 3. Alfa Romeo, 117; 4. Chevrolet 87. .  
   
 

<<BACK