Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Giovedì 21 Settembre 2006
 
   
  DIRECT MARKETING “MONDIALE” DI E3 PER COMPASS E’ INIZIATO A GIUGNO E TERMINA A OTTOBRE UN ARTICOLATO PIANO DI DIRECT MARKETING ONLINE PER I PRODOTTI CARTA AZZURRA E PRESTITO AZZURRO DI COMPASS.

 
   
  Milano, 21 settembre 2006 – Due minisiti con relative form di registrazione, quattro differenti campagne di pubblicità online per un totale di oltre 70 milioni di impression e 13 concessionarie coinvolte da un media planning complesso e articolato. Sono questi alcuni fra i principali numeri che descrivono in sintesi l’attività di marketing digitale che da giugno E3 ha avviato per Compass, società di credito al consumo del Gruppo Bancario Mediobanca nonché licenziatario ufficiale della Nazionale di Calcio. E proprio alla Nazionale Campione del Mondo sono legati Carta Azzurra e Prestito Azzurro, i due prodotti oggetto dell’attività di direct marketing in rete. Per Carta Azzurra è stato realizzato un minisito cartazzurra. It e per Prestito Azzurro è stato realizzato prestiti. Cartazzurra. It: entrambe le pagine sono state studiate per massimizzare il tasso di conversione degli utenti, che al termine della visita delle pagine possono richiedere di ricevere ulteriori informazioni anche attraverso un kit da ricevere direttamente a casa. Entrambi i minisiti hanno iniziato a beneficiare di traffico qualificato attraverso due relative campagne pubblicitarie, che sono partite a metà giugno e sono terminate in concomitanza con il termine dei Campionati Mondiali di Calcio. In seguito a questa prima fase era prevista una campagna post Mondiali per Carta Azzurra, e come conseguenza della vittoria della Nazionale questa terza azione pubblicitaria è stata incentrata sulla celebrazione e sull’ironia nei confronti di Germania e Francia, le nazioni sconfitte in semifinale e in finale: “queste creatività – dichiara Maurizio Mazzanti, direttore creativo di E3 – nascono dall’utilizzo del tipico slogan da stadio Fateci Largo Che Passiamo Noi unendo metaforicamente il concetto di passare in mezzo agli avversarsi con il gesto del passaggio della carta di credito nel lettore, che è nell’immaginario collettivo il gesto più simbolico e identificativo del possesso e utilizzo della carta di credito. I lettori delle carte in questo caso sono due simboli della Francia (champagne e baguette) e uno della Germania (wurstel). Professionalmente parlando possiamo dire di essere stati gli unici ad avere veicolato via web un advertising che celebrasse in maniera ironica la vittoria ai Mondiali e parlando da tifoso posso dire che è la campagna che sognavo di firmare da parecchi anni”. La quarta e ultima campagna pubblicitaria è partita lunedì 18 settembre e si concluderà alla fine di ottobre e l’obiettivo di questa attività finale è promuovere le cinque carte della Special Edition, una carta di credito disponibile in cinque versioni differenti con altrettante fotografie che ritraggono alcuni dei giocatori Campioni del Mondo durante i festeggiamenti nel campo dello stadio di Berlino. Dal punto di vista del media planning, al termine dei cinque mesi di presenza in rete tutte le quattro campagne nell’insieme avranno generato 70 milioni di impression, attraverso tutti gli strumenti possibili, come Dem, formati tabellari, sponsorizzazioni, text link sui motori di ricerca e le concessionarie inserite nel piano media sono Adsolutions, Batala, Dada, Ecircle, Google, Libero, Mediagroup, Msn, Rcs, Sport Network, Tiscali, Tuttogratis, Virgilio e Yahoo: “è una campagna i cui numeri dimostrano la complessità di questa attività – dichiara Fabio Racchini, presidente di E3 – e i risultati fino a questo momento sono estremamente soddisfacenti, basti pensare che abbiamo un tasso di conversione del 2. 5% e che la nostra attività rientra in un piano di direct marketing complesso ma con il ruolo di attività principale. E’ un ottimo esempio di come il web sta diventando sempre più centrale nelle strategie di marketing”. Insieme al direttore creativo di E3 Maurizio Mazzanti hanno lavorato l’art director Lorenzo Colombo e il web developer Marco Buzzotta e tutte quattro le campagna e i link sui minisiti sono stati monitorati attraverso lo strumento Adintelligence di Nielsen//netratings. .  
   
 

<<BACK