Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Giovedì 21 Settembre 2006
 
   
  DALL’ESPERIENZA PLASMON NASCE BABY SPECIAL: 4 LINEE ESCLUSIVE PER LE ESIGENZE DEI PICCOLI CONSUMATORI

 
   
  La missione di Plasmon è quella di assicurare la corretta e sana crescita del bambino; per questo, da oltre 100 anni, l’Azienda sviluppa prodotti nutrizionalmente adeguati e con standard di sicurezza superiori. E con questa filosofia che nel 1981 è stato avviato l’esclusivo Programma Oasi, un sistema di qualità totale e di controllo dell’intera filiera produttiva dalla materia prima al prodotto finito. Il focus costante sui bisogni di mamme e bambini ha fatto comprendere a Plasmon che oggi, ai temi della nutrizione e della sicurezza, si aggiungono anche altri fattori: la mamma non si preoccupa più di rispondere ai soli bisogni fisiologici di crescita del bambino, bensì desidera che siano risolti anche quelli, più profondi, legati al suo benessere e alla sua tranquillità. Vuole dunque una crescita serena oltre che sana. Nel rapporto mamma-bambino, il cibo, oltre ad assumere un ruolo primario in quanto condensa il sentimento di cura, protezione e amore materno, può svolgere una funzione chiave nella risoluzione di alcuni disturbi che effettivamente generano ansia e allontanano genitori e bambini dal ricercato stato di benessere. Il costante contatto con i consumatori porta Plasmon ad affermare che oggi le mamme sono molto più informate ed esigenti, richiedono risposte sempre più specifiche e chiare: ma hanno anche meno tempo a disposizione, quindi cercano di trovare velocemente le soluzioni adatte per risolvere i problemi, senza pèr questo rinunciare alloro ruolo di mamme attente e premurose. Ma quali sono i disturbi che preoccupano maggiormente le mamme e i papà e che li inducono a documentarsi sulle cause e a ricercare possibili soluzioni? I genitori dichiarano che le maggiori apprensioni sono legate al bambino che mangia poco o non dorme o ha piccoli disturbi intestinali o manifesta allergie e intolleranze. I Pediatri, da parte loro, rilevano questa evoluzione delle esigenze e dei comportamenti che si traduce anche in un mutato approccio mamma-Pediatra: ma non sempre hanno, loro stessi, strumenti specifici con cui rispondere. Infatti, finora è mancata una soluzione nutrizionale specifica organizzata in grado di aiutare il Pediatra nella gestione dei più frequenti disturbi infantili. In questo nuovo contesto sociale, un’azienda leader come Plasmon deve analizzare i comportamenti dei consumatori e rispondere in modo specifico all’evoluzione dei loro bisogni, attraverso l’innovazione e il dialogo costante con la comunità pediatrica. Sulla base di tutto ciò, Plasmon ha dato vita al Progetto Plasmon Baby Special, 4 linee di prodotti specificatamente dedicate per risolvere o dare un supporto dietetico nei più frequenti disturbi dell’età pediatrica; Pancin& per i problemi gastrointestinali, Nanna per quelli del sonno, Ipoallergenico per quelli delle allergie e Energy per quelli dell’inappetenza. Ma la grande novità del progetto non risiede solo nella gamma di prodotti e nell’aver reso molto più immediata la relazione prodotto-problema attraverso la realizzazione di 4 sub­Brand che facilitano la scelta ottimale dell’alimento da parte del Pediatra e della Mamma. Plasmon ha infatti voluto impostare anche un importante programma di informazione delle mamme attraverso i Pediatri. Per questo saranno in distribuzione presso tutti gli studi pediatrici decine di migliaia di copie di 4 vademecum che trattano i 4 principali disturbi spiegandone le cause. Questi esaustivi libretti informativi, scritti da Pediatri in collaborazione con Plasmon, danno non solo consigli alimentari ma anche quei suggerimenti di pratica pediatrica che, nella loro applicazione quotidiana, possono aiutare la mamma nel prendersi cura al meglio del suo bambino. Infine, la scelta della farmacia come partner di riferimento, non solo vuole dare alla mamma la conferma della specificità dei prodotti ma anche al Pediatra la garanzia di una serietà del canale di vendita e della professionalità e competenza dei farmacisti, soprattutto nei casi in cui i disturbi del bambino siano seri e richiedano risposte adeguate. Per conferire un’innovazione importante al canale e al mercato del Baby Food, Plasmon ha infine scelto di realizzare oltre 4. 000 display espositivi dedicati interamente ai prodotti delle linee Baby Special, per una più efficace visibilità sul punto vendita. .  
   
 

<<BACK