Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Giovedì 21 Settembre 2006
 
   
  NAVIGAZIONE LAGHI: INCONTRO CON IL VICE MINISTRO DE PICCOLI

 
   
   Roma, 21 settembre 2006 - Si è tenuto ieri mattina l’incontro tra il Vice Ministro De Piccoli ,gli assessori ai trasporti di Piemonte e Lombardia, i rappresentanti della Regione Veneto, della Provincia di Trento e della Gestione Governativa Laghi. Al centro della discussione i problemi della Gestione Governativa Laghi dovuti ai tagli annunciati nella finanziaria. “Come Regione – ha dichiarato l’assessore ai trasporti della Regione Piemonte Daniele Borioli – abbiamo ribadito il nostro impegno ad assicurare la copertura finanziaria per garantire i servizi nel 2006. Certo ci auguriamo possano essere studiate al più presto soluzioni definitive”. A questo proposito è emersa la necessità di istituire un tavolo tecnico per verificare la fattibilità di una serie di soluzioni: una maggiore flessibilità nell’autonomia gestionale della Gestione Governativa Laghi, la possibilità dell’esenzione dell’accisa sui carburanti, già prevista per il trasporto merci in acque interne. Il gruppo di lavoro dovrà anche dare conto degli adempimenti della legge del ’97 in cui si prevedeva il trasferimento alle Regioni delle competenze in materia di Navigazione laghi. Per la situazione contingente il Vice Ministro De Piccoli ha già richiesto che nella finanziaria, che verrà approvata la prossima settimana, vengano ripristinati i finanziamenti ai livelli del 2005. “Aspettiamo le verifiche del tavolo tecnico e ciò che verrà deciso in Finanziaria – ha concluso Borioli- ribadendo il nostro impegno, coordinato con la Regione Lombardia, a coprire eventuali costi a cui, ci auguriamo, vorrà partecipare anche la Regione Veneto”. La notizia di oggi comunque, è che la Gestione Governativa Laghi può portare a termine l’esercizio programmato e le procedure di assunzione tradizionali che sembravano in bilico nei giorni scorsi. .  
   
 

<<BACK