Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Giovedì 28 Settembre 2006
 
   
  KERSELF NEI PRIMI SEI MESI IL FATTURATO CONSOLIDATO PRO-FORMA È STATO PARI A 30,094 MILIONI DI € (+27,7% RISPETTO AL PRIMO SEMESTRE 2005) UTILE NETTO CONSOLIDATO PRO-FORMA DI 1,768 MILIONI DI € (+ 304%)

 
   
  Correggio, 28 settembre 2006 – Il Consiglio di Amministrazione di Kerself - società quotata nel segmento Expandi di Borsa Italiana e attiva nel settore delle elettropompe per acqua e negli impianti solari fotovoltaici – ha approvato la relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2006 che presenta un risultato netto pro-forma (includendo nei dati pro-forma la società Helios Technology Srl, acquisita in data 29 giugno 2006) pari a 1,768 milioni di euro, in aumento del 303,6% rispetto allo stesso periodo del precedente esercizio (pari a 0,438 milioni di €). Il fatturato consolidato pro-forma nel semestre in esame è stato pari a 30,094 milioni di euro, con un incremento del 27,7% rispetto ai primi sei mesi del 2005. Alla crescita del fatturato ha contribuito in particolare l’Area energia alternativa. L’ebitda consolidato pro-forma nei primi sei mesi dell’esercizio è stato pari a 6,200 milioni di euro, con una incidenza del 20,6% rispetto al fatturato e con una crescita del 73,3% rispetto allo stesso semestre del 2005. L’ebit consolidato pro-forma del periodo si è attestato a 5,351 milioni di euro, con un margine del 17,8% sul fatturato ed un incremento del 93,2% rispetto al semestre 2005. Il Gruppo Kerself ha chiuso il primo semestre 2006 con un utile netto consolidato proforma di 1,768 milioni di euro, pari al 5,9% del fatturato e in aumento del 304% rispetto allo stesso periodo dello scorso esercizio. La posizione finanziaria netta consolidata pro-forma al 30 giugno 2006 è negativa per 34,804 milioni di euro (si sottolinea che il dato include il debito per il pagamento delle quote di Helios Technology Srl pari a 13,3 milioni di €, il quale verrà saldato tramite aumento di capitale per 9,3 milioni di euro, di cui 4,3 milioni di euro riservato al Sig. Franco Traverso, e 4 milioni di € tramite un finanziamento a medio-lungo termine). Il patrimonio netto consolidato pro-forma al 30 giugno 2006 è pari a 22,612 milioni di euro. Il rapporto prospettico posizione finanziaria netta/patrimonio netto, ipotizzando la sottoscrizione integrale dell’aumento di capitale, sarà uguale a 0,86. Nello stesso giorno si è riunita anche l’Assemblea straordinaria di Kerself che ha approvato l’aumento di capitale sociale a pagamento, scindibile e con diritto d’opzione, da nominali euro 10. 251. 330 ad un massimo nominale di euro 13. 927. 800 al servizio del pagamento pari a 5 milioni di euro per l’acquisizione del 70% del capitale sociale di Helios Technology S. R. L. Successivamente verrà convocata una ulteriore Assemblea Straordinaria per deliberare l’aumento di capitale di 4,3 milioni di € riservato al Sig. Franco Traverso, con esclusione del diritto di opzione, ai sensi dell’art. 2441 Codice Civile. L’aumento di capitale con diritto opzione prevede l’emissione di massime 3. 676. 470 nuove azioni ordinarie offerte in opzione agli azionisti sino ad un controvalore massimo di 5 milioni di euro, da attuarsi entro il 31 gennaio 2007. Le condizioni dell’aumento di capitale saranno oggetto di delibera da parte di un prossimo consiglio di amministrazione che si terrà a ridosso dell’avvio del periodo di offerta. “Sono particolarmente soddisfatto dei risultati raggiunti. Come indicato al momento dell’Ipo – dichiara Pier Angelo Masselli, Presidente e Amministratore Delegato di Kerself S. P. A. – abbiamo proceduto ad effettuare una acquisizione di rilevanza strategica, quale è Helios Technology nel settore dell’Area dell’Energie Alternative. Tengo a precisare che nel primo semestre 2005 i ricavi consolidati del Gruppo erano pari a circa 14 milioni di € mentre nel primo semestre 2006 sono pari a 30 milioni di €. Ciò evidenzia un notevole sforzo di crescita da parte del Gruppo che continueremo a perseguire salvarguando i margini reddituali”. .  
   
 

<<BACK