Pubblicità | ARCHIVIO | FRASI IMPORTANTI | PICCOLO VOCABOLARIO
 













MARKETPRESS
  Notiziario
  Archivio
  Archivio Storico
  Visite a Marketpress
  Frasi importanti
  Piccolo vocabolario
  Programmi sul web








  LOGIN


Username
 
Password
 
     
   


 
Notiziario Marketpress di Lunedý 18 Dicembre 2006
 
   
  CRESCE IL RUOLO DEL MONDO FEMMINILE, OGGI UN OCCUPATO SU TRE ╚ DONNA IL VOLTO ROSA DELL┤AGRICOLTURA TOSCANA, I DATI ALLA CONFERENZA PERCENTUALI ALTE SPECIE IN AGRITURISMO, BIOLOGICO, FLOROVIVAISMO E VITICOLTURA

 
   
   Firenze, 18 dicembre 2006 - L┤agricoltura toscana Ŕ sempre pi¨ rosa. Il dato emerge con forza alla conferenza regionale: lo attesta, con i numeri, una recente indagine Irpet, lo confermano tutte le iniziative messe in atto dalla regione: dalla partecipazione al Piano di sviluppo rurale 2000-2006 (quasi il 35% delle domande finanziate sono state presentate da donne) sino a iniziative di settore come la recente Selezione dei vini di Toscana la cui rigorosissima giuria ha promosso ben 200 etichette presentate da donne). Il pianeta rosa Ŕ dunque sempre pi¨ rappresentato e incisivo nella nostra agricoltura: le donne occupate sono oggi pi¨ di 18mila su un totale di 54mila con una percentuale che supera il 33 per cento. Ma la dimensione del fenomeno ┤rosa┤ in agricoltura Ŕ soprattutto nella crescita di ruolo: i numeri dell┤indagine Irpet dicono che le donne gestiscono aziende sempre pi¨ grandi, specie in alcune produzioni di punta del nostro comparto come la viticoltura e il biologico, e che sono protagoniste degli exploit avvenuti nel recente passato nel comparto agrituristico. Inoltre sono, a loro volta, protagoniste del ricambio generazionale: le donne a capo di aziende agricole con oltre 55 anni di etÓ sono il 26,7%, ma la quota sale al 28,9 se si considera la fascia di etÓ fra 40 e 54 anni e arriva al 29,5% tra le donne pi¨ giovani. Inoltre le giovani donne gestiscono di frequente imprese molto pi¨ grandi rispetto alle donne di etÓ pi¨ avanzata (le loro aziende hanno una dimensione media di 9 ettari rispetto ai 4 delle over 55) e si dedicano alle attivitÓ in maniera molto pi¨ assidua e continuativa: una donna fino a 39 anni riserva, come capo azienda, ben 105 giornate medie di lavoro, rispetto alle 127 dei coetanei maschi, ed alle sole 49 che vengono dedicate all┤azienda da una donna di 55 anni ed oltre. Ma quali sono i settori in cui Ŕ particolarmente rilevante e crescente la presenza delle donne? Quattro in particolare: agriturismo, agricoltura biologica, florovivaismo e vino. Il numero delle donne che gestiscono aziende agrituristiche Ŕ sempre pi¨ vicino a quello degli uomini: sono 3. 236 pari al 39,2 per cento del totale. Anche nel settore biologico Ŕ sempre pi¨ rilevante la quota parte di capi-azienda donne (32,4%) e percentuali significative si hanno anche per il florovivaismo (23,6) e il vino (23,1). .  
   
 

<<BACK